10 cose da fare e vedere a Bratislava

Una guida completa e dettagliata alle 10 cose da fare e vedere a Bratislava in 1, 2 o 3 giorni.

Il Castello di Bratislava
Il Castello di Bratislava

Bratislava è forse una delle poche città al mondo, se non l’unica, il cui nome è stato deciso da un concorso pubblico. Agli abitanti non piaceva affatto il nome tedesco di Pressburg con cui era definita quando era capitale del Regno d’Ungheria sotto il domino degli Asburgo. In realtà, gli austriaci che a migliaia si riversano a Bratislava ogni fine settimana continuano a chiamarla così.

La capitale slovacca, infatti, si trova a 60 km da Vienna, ma anche a 200 da Budapest e a 300 da Praga. E’ quindi una tappa immancabile in un tour delle grandi città dell’Est. Fino a pochi anni fa considerata una città di passaggio per chi voleva andare a Vienna o Budapest e cercava un volo low cost, oggi la capitale slovacca è una meta di prim’ordine per chi cerca una bella cittadina ordinata, pulita, tranquilla, piena di cose da vedere, tanti giovani e un bel movimento serale. Oltre agli austriaci, se ne sono accorti anche gli italiani attratti dai prezzi bassi e, soprattutto, delle bellezze slovacche, considerate da molti le donne più belle d’Europa. In questa pagina vi indichiamo le 10 cose da vedere assolutamente durante un visita a Bratislava.

Il Castello di Bratislava

1

La sua sagoma vi accompagnerà in ogni giro per Bratislava perché domina la città dall’alto di una collina.

Il Castello di Bratislava
Il Castello di Bratislava

Questa non è che l’ultima tappa di una storia lunga e travagliata: costruito nel 913 su un luogo già abitato nell’Età della Pietra, il Castello di Bratislava è stato ripetutamente danneggiato e ricostruito in stile gotico, barocco, rinascimentale per poi essere distrutto da un incendi nei primi anni del 1800. Ricostruito, dal 1993 è sede rappresentativa del Parlamento slovacco quando la nazione è diventata indipendente con la separazione della Cecoslovacchia. Dal Castello, prendendo la via Zidovska, si attraversa quel che resta del Quartiere Ebraico in gran parte distrutto per far spazio al Ponte Nuovo. Nel quartiere si trova la “casa più stretta dell’Europa centrale” in stile rococò, che ospita un Museo degli orologi.

Scopri di più sul Castello di Bratislava

Orari di apertura e prezzo del biglietto per il Castello

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 18 tranne il martedì. Ultimo ingresso alle 17. L’area esterna del castello è aperta tutti i giorni dalle 8 alle 22.
Costo del biglietto per Museo Storico e Collezione di gioielli: 12 € intero; 6 € per studenti fino a 26 anni e over 65, gratis fino a 6 anni, over 70 e con Bratislava Card. Sono previsti sconti e biglietti cumulativi per le famiglie con bambini e ragazzi.
Come arrivare: a piedi, dalla città vecchia prendere il sottopassaggio dalla Chiesa di San Martino e proseguire dritto, oppure con gli autobus 44, 47, 83, 84, 93.

La Città Vecchia di Bratislava

2

La Città Vecchia di Bratislava (Staré Mesto) è perfettamente conservata e interamente pedonale, si raccoglie intorno alla Piazza Principale (Hlavné namestie) dove nei secoli si sono svolti mercati, rivolte ed esecuzioni.

Oggi è dominata dal Palazzo del Municipio con la torre e, soprattutto, i ristoranti e i bar dove slovacchi e turisti sorseggiano birre ad ogni ora del giorno di ogni giorno dell’anno. Secondo una leggenda, la statua di Massimiliano II si volta e comincia a camminare all’indietro!

La Città Vecchia di Bratislava (Staré Mesto)
La Città Vecchia di Bratislava (Staré Mesto)

Tutto il centro storico è un susseguirsi di palazzi perfettamente conservati, viuzze e piazze, tra cui la grande Piazza Hviezdoslav che oltre agli immancabili bar e ristoranti ospita il Teatro Nazionale e quello della Filarmonica. D’inverno diventa una gigantesca pista di ghiaccio e d’estate una scacchiera gigante. Tutto il centro storico è dominato dalla sagoma della Chiesa di San Martino, la più bella costruzione gotica di Bratislava. Non perdetevi le statue di bronzo che spuntano dai posti più improbabili tra cui un fotografo, un guardone in un tombino, due ragazze su una cassetta postale e il soldato di Napoleone.

Scopri di più sulla Città vecchia di Bratislava

Il Vecchio Municipio

3

Con le sue finestre dipinte, il tetto dalle tegole policrome e l’alta torre campanaria, il Vecchio Municipio (Stara Radnica) è sicuramente uno degli edifici più significativi della capitale slovacca e una delle 10 cose da vedere assolutamente e Bratislava.

Il Vecchio Municipio di Bratislava
Il Vecchio Municipio di Bratislava

Il bell’edificio in pietra che domina la Piazza Principale (Hlavné Námesti) del centro storico, è il palazzo più antico della città ed anche il primo municipio della Slovacchia (1421).

La sua struttura comprende diversi edifici che vanno dal medioevo al rococò, che furono uniti per formare un tutt’uno.

Il suo aspetto attuale è il risultato di numerose trasformazioni operate nel corso dei secoli ed il frutto di una mescolanza di stili diversi.

Scopri di più sul Vecchio Municipio di Bratislava

Orari di apertura e costo del biglietto per il Vecchio Municipio di Bratislava

Orari di apertura: tutti i giorni tranne il lunedì 10.00 – 17.00, sabato e domenica 11.00 – 18.00
Prezzo del biglietto: 7 €.
Come arrivare: a piedi nella Piazza Principale.

Il Palazzo Primaziale di Bratislava

4
Il Palazzo arcivescovile del Primate è uno degli edifici più importanti e belli di Bratislava, nonché uno dei monumenti storici più amati e visitati di Bratislava.

Il Palazzo Primaziale di Bratislava
Il Palazzo Primaziale di Bratislava

Imponente con la sua facciata classicheggiante, caratteristico per il suo colore rosa pallido, famoso per esser stato il luogo in cui nel 1805 fu firmata la pace di Pressburg (antico nome di Bratislava) tra Impero Asburgico e Francia dopo la battaglia di Austerlitz (1805).

L’edificio affaccia su Piazza Primacialne nel centro della città, poco distante dal Vecchio Municipio. Costruito nel XVIII secolo su progetto dell’architetto Melchior Hefele come residenza invernale dell’arcivescovo di Esztergom, Jozef Batthyány, primate-principe di Ungheria, dall’inizio del XX secolo questo sontuoso palazzo è la sede del sindaco di Bratislava. 

Scopri di più sul Palazzo Primaziale di Bratislava

Orari di apertura e costo del biglietto per il palazzo

Orari di apertura: aperto tutti i giorni tranne il lunedì dalle 10.00 alle 17.00. Fa parte del palazzo anche la cappella di san Ladislao dove si celebra la messa durante la domenica e le festività alle 8.00.
Prezzo del biglietto: 3 €.
Come arrivare: a piedi in Piazza Primaziale, alle spalle del Municipio e della Piazza Principale.

La Chiesa di San Martino a Bratislava

5

La Cattedrale di San Martino è la più importante chiesa di Bratislava. Costruita in stile gotico su un luogo dove sorgeva un’antica chiesa romanica, è stata per secoli il luogo di incoronazione dei sovrani ungheresi (quando la regione apparteneva all’Impero magiaro).

La Chiesa di San Martino a Bratislava
La Chiesa di San Martino a Bratislava

Questa funzione è ricordata dalla riproduzione di 300 kg della corona ungherese che è posta su un cuscino dorato di 2×2 metri che si trova nella parte superiore del campanile alto 85 metri. L’interno è diviso in 3 navate per una lunghezza complessiva di 69.37 mentri, 22.85 di larghezza e 16 di altezza. L’interno è diviso in 3 navate per una lunghezza complessiva di 69.37 metri, 22.85 di larghezza e 16 di altezza. Sono da ammirare il grande portale in rilievo e il gruppo di piombo di San Martino raffigurante il santo nell’atto di donare parte del suo mantello ad un mendicante. Non dimenticate di visitare le catacombe che sono sotto la chiesa: un posto davvero emozionante.

Scopri di più sulla Cattedrale di San Martino

Orari di apertura e prezzo del biglietto per la Chiesa di San Martino

Orari di apertura: dal lunedì al sabato dalle 6.30 alle 7.30 e dalle 17.30 alle 19. La domenica dalle 7.30 alle 12 e dalle 17.30 alle 19.
Prezzo del biglietto: l’ingresso alla cattedrale è gratuito, mentre la visita alla Sagrestia Parrocchiale, alla Cappella dei Canonici, del Tesoro al primo piano e della parte sinistra del coro è a pagamento. Biglietto intero 4,20 €, ridotto 2 € fino a 26 anni e gratis fino a 15 anni.
Come arrivare: la cattedrale si trova in Rudnayovo námestie, nel centro storico, e si raggiunge a piedi.

La Chiesa Blu a Bratislava

6

In realtà questa chiesa non è un granché interessante dal punto di vista architettonico ma merita di essere visitata per un solo motivo: il colore delle facciate, blu turchese, che la fa assomigliare più a una torta o a una casa dall’aspetto fiabesco.

La Chiesa Blu a Bratislava
La Chiesa Blu a Bratislava

Una scelta indubbiamente inusuale per una chiesa a cui però i turisti non disdegnano attenzioni. La chiesa è dedicata a Santa Elisabetta d’Ungheria che visse nel Castello di Bratislava. La costruzione è recente, del 1907, il che spiega lo stile Art Nouveau scelto dall’architetto progettista ungherese Ödön Lechner. Tutta la zona circostante la chiesa è costellata di case e palazzi in cui spuntano elementi Nouveau. Si arriva alla Chiesa a Blu a piedi dalla Città Vecchia o prendendo il tram numero 13.

Scopri di più sulla Chiesa Blu di Bratislava

Orari di apertura e prezzo del biglietto per la Chiesa Blu

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 9 alle 11.30 e dalle 13 alle 18.
Prezzo del biglietto: gratis.
Come arrivare: la chiesa si trova in Farský kostol sv. Alžbety, nel centro storico, e si raggiunge a piedi.

Il Palazzo Grassalkovich a Bratislava

7

Non stupisce che la Presidenza della giovane Repubblica Slovacca abbia sede nel Palazzo Grassalkovich, il più bello di Bratislava. Fu costruito nel 1760 in stile Barocco come residenza estiva per il conte Anton Grassalkovich, influente consigliere della Regina Maria Teresa d’Austria, imperatrice dell’Impero Austro-Ungarico.

Palazzo Grassalkovich, il più bello di Bratislava.
Palazzo Grassalkovich, il più bello di Bratislava.

All’interno sono da ammirare il bellissimo scalone e se ne avete tempo e voglia, centinaia di stanze varie. I giardini del palazzo sono un’oasi di tranquillità nella già tranquilla Bratislava: disegnati “alla francese” offrono prati, alberi, panchine e qualche statua di arte contemporanea da ammirare. Ingresso fino al tramonto in tutti i giorni dell’anno.

 

Scopri di più su Palazzo Grassalkovich

Orari di apertura e prezzo del biglietto per il Palazzo Grassalkovich

Orari di apertura: il palazzo è normalmente chiuso al pubblico, mentre il parco con i giardini è aperto tutti i giorni con gli orari indicati di seguito.
da gennaio a marzo e da ottobre a dicembre dalle 10 alle 19
aprile e maggio dalle 10 alle 20
da giugno e settembre dalle 8 alle 20
Prezzo del biglietto: gratis
Come arrivare: Il Palazzo si trova in piazza Hodžovo.

Le statue curiose di Bratislava

8

Per chi non è preparato all’incontro, le state in bronzo disseminate per il centro storico di Bratislava sono uno spettacolo davvero inaspettato. Potrà quindi capitarvi di vedere spuntare da un tombino “Cumil il guardone” ribattezzato così dagli abitanti per evidenti ragioni.

Le statue curiose di Bratislava
Le statue curiose di Bratislava

Appoggiato a una panchina poco distante, un soldato napoleonico aspetta il ritorno del suo Comandante. Attenti alle foto del Paparazzo” o allo “Schernitore” affacciato alla finestra che ridacchia alle spalle dei passanti. Anche Andersen, il grande scrittore di favole, è stato ricompensato con una statua per aver scritto a Bratislava “La piccola fiammiferaia”. Chi se la passa peggio è forse il Barone di Munchausen, seduto su una palla di cannone incastrata nella facciata di un palazzo. Le statue di bronzo di Bratislava sono in evoluzione: ogni tanto ne compare qualcuna. Pensare che nacque tutto come un modo economico e simpatico per rivitalizzare il centro dopo la caduta del Comunismo. Oggi sono diventate una delle attrazioni turistiche più importanti della città slovacca.

Scopri di più sulle Statue curiose di Bratislava

Il Ponte Nuovo di Bratislava

9

Vale la pena arrampicarsi su questo futuristico ponte sul Danubio chiamato Ponte Nuovo (Nový Most ) anche se è stato costruito più di 30 anni fa. Si ha l’impressione di salire su una navicella ufo (gli abitanti la chiamano così) sospesa su Bratislava. L’ascensore che porta su è superveloce così potrete prendervi una birra panoramica, mangiare al ristorante (di lusso ma accessibile) o semplicemente ammirare il panorama dalla piattaforma.

Il Ponte Nuovo di Bratislava
Il Ponte Nuovo di Bratislava

Costruito durante la dittatura comunista i lavori hanno spazzato via quel che restava del Quartiere Ebraico e, in senso di sfida alla chiesa cattolica, i politici di allora non si posero il problemo di far passare la strada collegata al ponte a soli 3 metri dalla Cattedrale di San Martino, duomo cittadino e luogo di incoronazione dei sovrani ungheresi.

 

Scopri di più sul Ponte Nuovo di Bratislava

Uscire la sera a Bratislava

10

Sedersi al tavolino di un bar o di un pub e bere una birra (anche 3 o 4) in compagnia è lo sport preferito dagli abitanti di Bratislava. Questo spiega la grande quantità di bar, pub, ristoranti e locali vari che si concentrano nella Città Vecchia.

Uscire la sera a Bratislava
Uscire la sera a Bratislava

Per la sera, quindi, non avrete che l’imbarazzo della scelta: pub con musica dal vivo, alcune grandi discoteche, locali jazz o, se il tempo lo permette, una bella passeggiata lungo il Danubio. Purtroppo, soprattutto in alta stagione, sarete in compagnia di molti italiani maschi atterrati con il solo obiettivo di rimorchiare le belle slovacche: ma non disperate. Nonostante questo qualcosa da fare senza dovervi subire i tentativi amorosi dei nostri connazionali lo troverete di certo.

Cosa mangiare a Bratislava

11

Siamo certi di due cose: al vostro ritorno da Bratislava avrete qualche chilo in più e non vorrete vedere gnocchi, formaggio di pecora e carne per un po’ di tempo. Il primo piatto tipico slovacco sono gli gnocchi (halusky) o i ravioli (pirohy) con formaggio di pecora (bryndza) o lekvarom (marmellata e noci). Sono presenti praticamente in tutti i menù a volte accompagnati con il classicissimo Gulash (carne, paprica, carote, patate).

Cosa mangiare a Bratislava
Cosa mangiare a Bratislava

Le zuppe slovacche sono esageratamente dense e sostanziose assumendo assumendo l’aspetto di zuppa d’aglio, cipolla, patate, crauti, lenticchia e così via. I vini slovacchi sono di grande livello, quindi scegliete di accompagnare ogni piatto con un Tokai, un Traminer, il Reisling o un Muller-Thurgau . Ma non dimenticate che qui siamo nell’Est e le birre sono tutte buone, costano poco e scorrono a fiumi. I costi per mangiare sono generalmente bassi (10-20 € in due) e i piatti abbondanti. Tra i ristoranti la scelta è ampia: nel centro storico sono quasi tutti accoglienti e generalmente il servizio è sbrigativo ma mai scortese.

Dove dormire a Bratislava

HPer essere una piccola capitale, Bratislava offre una buona scelta di hotel di tutte le categorie con prezzi a partire da 60 euro.

Dove dormire a Bratislava
Dove dormire a Bratislava

Il nostro consiglio è di scegliere un hotel nella Città Vecchia o appena fuori: evitate di avventurarvi nei quartieri più periferici dove avrete problemi con i collegamenti e, soprattutto, con la sicurezza. I prezzi partono da circa 60 euro per una camera doppia in un hotel a 2 o 3 stelle ma se selezionate bene l’offerta potrete trovare occasioni di hotel di categoria superiore e nel centro allo stesso prezzo.

Per scoprire l’offerta completa vi consigliamo di vistare Booking.com dove trovate 115 hotel di ogni categoria con prezzi, dettagli e commenti di chi ha già soggiornato. Vai a Booking.com