Il Vecchio Municipio di Bratislava

L'edificio più antico della capitale slovacca, da sempre in prima linea nella storia della città.

Il Vecchio Municipio di Bratislava
Il Vecchio Municipio di Bratislava

Con le sue finestre dipinte, il tetto dalle tegole policrome e l’alta torre campanaria, il Vecchio Municipio (Stara Radnica) è sicuramente uno degli edifici più significativi della capitale slovacca e una delle 10 cose da vedere assolutamente e Bratislava. Il bell’edificio in pietra che domina la Piazza Principale (Hlavné Námesti) del centro storico, è il palazzo più antico della città ed anche il primo municipio della Slovacchia (1421). La sua struttura comprende diversi edifici che vanno dal medioevo al rococò, che furono uniti per formare un tutt’uno. Il suo aspetto attuale è il risultato di numerose trasformazioni operate nel corso dei secoli ed il frutto di una mescolanza di stili diversi.

La storia tormentata del vecchio palazzo del governo

Una parte considerevole del vecchio palazzo del governo è costituito dall’abitazione romanica con torre difensiva annessa (in origine gotica) del sindaco Jakub, acquisita dalla città nel 1387 a cui furono aggiunte altre dimore borghesi (Casa Unger e Casa Pawer) costruite successivamente.
Nel 1581 fu aggiunto un porticato rinascimentale; dopo il terremoto del 1599  il Municipio fu ricostruito in stile rinascimentale, mentre nel 1773 la torre civica, gravemente danneggiata da un incendio, fu rifatta con una facciata in stile barocco. Nel 1912, il lato posteriore fu ricostruito in stile neo-rinascimentale nella parte interna, e in stile neogotico nella parte esterna che si affaccia su Primacialne Namestie. All’interno si è conservata una cappella gotica dedicata a San Ladislao con affreschi originali del XV secolo.

Nel 2005, il Vecchio Municipio è stato chiuso per lavori di ristrutturazione; dal luglio del 2011 l’edificio più bello di Bratislava è tornato a risplendere.

Il centro della vita politica e sociale della capitale slovacca

Dal XV al XIX secolo, il palazzo del governo ha svolto un ruolo fondamentale nella vita cittadina. Oltre che come casa comunale, fu utilizzato in quel periodo anche come prigione, armeria, alloggiamento della guardia della città, luogo per le celebrazioni, sede del tribunale, mercato, archivio pubblico e zecca. Dal balcone dell’antica torre venivano annunciati le decisioni dell’Assemblea, i regi decreti e gli ordini del consiglio comunale.

Vicino al portone d’ingresso della corte interna del municipio si può ancora vedere il cosiddetto “Braccio di Bratislava“, un’asta di ferro con inciso 0,777 m che serviva agli acquirenti del mercato per controllare la merce comprata.

Il vecchio municipio oggi: museo, festival, concerti e mercatini

Oggi il Vecchio Municipio ospita il Museo Civico, il più antico museo della città (1868) con un’interessante e sconfinata collezione di oggetti e documenti che permette di conoscere la storia politica, sociale, culturale ed economica della capitale della Slovacchia, dalle origini fino alla fine degli anni Trenta del XX secolo. In estate, nel cortile interno in stile rinascimentale vengono organizzati festival, concerti e mercatini di artigianato.

La Torre di Bratislava

L’imponente torre che conserva ancora i dettagli architettonici originali del XIV secolo,  è uno dei simboli più conosciuti di Bratislava. In un angolo della stessa è posta una statua di Santa Maria Vergine del 1676 ; sul muro frontale, invece si può vedere una palla di cannone sparata dall’esercito napoleonico durante il bombardamento della città nel 1809; mentre ad una certa altezza della sua facciata si trova la “tavola con intaglio”, ovvero una  targa con la data del febbraio 1850, che mostra il livello raggiunto dall’acqua quando il Danubio inondò la città.

L'uomo in nero, il ritratto di un bugiardo

Un ultimo particolare curioso: l”uomo in nero” dipinto sulla facciata del Vecchio Municipio. Secondo la leggenda si tratta del ritratto, dipinto da un diavolo, di un consigliere municipale bugiardo, che voleva ingannare una vedova e rubarle il patrimonio.

Primaciálne námestie 3

Da martedì a venerdì: dalle 10:00 alle 17:00; sabato e domenica dalle 11:00 alle 18:00
Mai: lunedì

5 € – ridotto: 2 €