Matarò in Costa Brava – Maresme

Tutte le informazioni su Matarò in Costa Brava - Maresme, Spagna. Come arrivare, cosa vedere, dove mangiare, ristoranti, dove dormire, hotel e altre informazioni pratiche.

Mataro in Costa Brava
Mataro in Costa Brava

Matarò non è semplicemente una località turistica. Chiunque ci passi qualche giorno d’estate, ne rimane affascinato. Matarò, infatti, oltre ad essere una notissima località turistica, è una città molto curata e pienda di vita. Ha delle belle spiagge, molti spazi verdi, un’offerta culturale degna di una capitale e una gastronomia eccellente. Senza dimenticare il porto sportivo e quello peschiero, a cui si aggiunge un’offerta commerciale molto ampia, fatta di negozi e mercatini. Matarò è a pochissimi chilometri da Barcellona, con cui è molto ben collegata.

Come arrivare a Matarò

Per informazioni generali su come arrivare in Costa Brava, vi consigliamo di leggere la pagina relativa a Come arrivare in Costa Brava. Si arriva a Matarò attraverso due strade. Chi arriva dalla Francia deve uscire alla Salida 9 (Lloret de Mar-Blanes-Malgrat de Mar) e prendere la strada C 35 seguendo le indicazioni per Malgrat. In prossimità di Vidreres prendete la A2 e dopo aver pagato il pedaggio a Santa Susanna ed Arenys, siete arrivati a Matarò Nord . Chi arriva da Barcellona deve seguire l’autostrada costiera C-32 e uscire all’uscita 95, Mataró Sud.

Come arrivare a Matarò

Da Barcellona parte il treno della Renfe (Tel. 902 240 202) che va in direzione Massanet-Massanes. Potete prendere questo treno alla Stazione di Sants, Plaça Catalunya, Arc de Triomf, El Clot-Aragó.

Se arrivate all’aeroporto di Barcellona, dovete prendere il treno fino alla a Barcellona-Sants e da li prendere il treno in direzione Massanet-Massanes. Matarò è una delle fermate centrali del percorso.

Le spiagge di Matarò

Matarò ha circa 5 km di coste, divisi fra 3 spiagge principali. La playa del Espig�n si divide due parti: la Spiaggia del Callao e la Spiaggia del Varador. Sono tipiche spiagge urbane, molto vicine al centro di Matarò, quindi con tutti i servizi che si desiderano ma anche con tutta la folla che non si desidera…C’è anche un complesso sportivo con piscina e campo di tennis. C’è un immenso parcheggio proprio sopra la sabbia. Attaccata a questa spiaggia c’è la Playa de Sant Simó, anche questa nel centro urbano e con un grande parcheggio. Per arrivarci bisogna attraversa un bel giardino con dei ristoranti.

Cosa visitare a Matarò

Matarò ha molti edifici storici importanti, tanto che il Comune ha deciso di creare degli itinerari divisi per stile architettonico: il Barocco, il Neoclassico e il Modernismo. La testimonianza più importante del Barocco è la Chiesa di Santa Maria, Basilica del 1675; non mancate una visita alla Sala de Juntes, con delle splendide tele che rappresentano la Madonna e gli evangelisti. Il Modernismo ha lasciato la sua testimonianza migliore con la Casa Coll i Regàs. Si trova nel carrer d’Argentona ed oggi è la sede della Fundaciò Caixa Laietana. Tanti stili differenti (medievale, plateresco, barocco, arabo) si fondono in questo palazzo dalla facciata sontuosa.

Dove dormire a Matarò

Matarò è una delle località di vacanza più importanti di tutta la costa Brava-Maresme, quindi ha una buona concentrazione di hotel, appartamenti e camere. Il consiglio che vi diamo, come per tutte le altre cittadine della Costa Brava, è di prenotare in anticipo. Potete verificare disponibilità e offerte a Matarò con Booking.com, uno dei leader mondiali per la prenotazione on line di hotel e alberghi. Potete leggere i commenti di chi ha già soggiornato negli alberghi, verificare la disponibilità e i prezzi, ed effettuare una prenotazione senza pagamenti anticipati.