Saignon in Provenza

In giro per Saignon, un meraviglioso villaggio provenzale fuori dai percorsi turistici più affollati.

Saignon è un piccolo e meraviglioso villaggio della Provenza al di fuori delle rotte turistiche più affollate dai turisti. Un parcheggio, un bar, due ristoranti, una chiesa, una piazzetta e una roccia panoramica è tutto quello che offre questo villaggio francese. Poche cose ma disposte in modo assolutamente armonioso.

La chiesa di Notre Dame a Saignon
La chiesa di Notre Dame a Saignon

La chiesa che ospita pellegrini da secoli

All’ingresso di Saignon attira subito l’attenzione la chiesa di Notre Dame o Sainte Marie de Saignon, che svetta sul paese per le sue dimensioni. Fin dal Medioevo la chiesa è stato luogo privilegiato dei fedeli della Provenza e luogo di sosta per i pellegrini che si recavano a Roma lungo la Via Domitia e di quelli che dall’Italia andavano verso Santiago de Compostela.

In giro per Saignon

La passeggiata per Saignon si snoda lungo un percorso ben definito: si entra nel paese passando a sinistra della chiesa di Notre-Dame, si supera l’unico bar e si arriva subito in una meravigliosa piazzetta con fontana centrale, palazzi colorati e piante rampicanti. Quando la strada si fa ripida ci si sta avvicinando alla Roccia a strapiombo sul territorio circostante. Il nome Saignon viene da “signum” cioè segnale, perché la posizione panoramica veniva usata per segnalare agli abitanti della vicina Apt l’arrivo degli invasori. Sulla rocca sono ben visibili i resti di un castello con una chiesetta che però oggi è privata quindi non visitabile. Ci si può comunque arrampicare su una parte della “rocher” ancora aperta.