Il Tibidabo di Barcellona

Il Tibidabo di Barcellona. Una guida dettagliata al Tibidabo, il parco di divertimenti di Barcellona. Orari di apertura, attrazioni, come arrivare.

Il Tibidabo di Barcellona
Il Tibidabo di Barcellona

Il Tibidabo è la cima più elevata della catena montuosa di Collserola che si trova alle spalle di Barcellona. Per chi è stato a Barcellona, però, Tibidabo significa una sola cosa: uno dei parchi di divertimento più antichi d’Europa costruito quasi 120 anni fa. Le origini di questo parco risalgono al 1899, quando Salvatore Andrei fondò la Societat Anonima Tibidabo. Uno dei progetti dell’impresa era proprio la creazione di un centro di svago sulla cima del monte, con lo scopo di avvicinare la montagna, se pur così alta e lontana, alla gente comune. Anche se il parco è il motivo principale per cui ci si arrampica fin lassù, la “Montagna Magica”, come viene chiamato il Tibidabo, offre anche percorsi naturali, silenzio e grandiosi panorami.

Il tram blau e la funicolare

I due mezzi per arrivare al Tibidabo sono loro stessi un’attrazione: il tram blau (blu) e la funicolare. Entrambi hanno quasi un secolo di vita: inaugurati il 29 ottobre del 1901 sono ancora oggi il mezzo ideale per raggiungere il parco divertimenti. Il tram blu “sferraglia” da Avenida del Tibidabo fino alla fermata della funicolare. Essendo rimasto lo stesso per 100 anni, una giro nel tram blau è un viaggio nel tempo. Arrivati alla funicolare, la prima impressione è che non sia un mezzo molto sicuro per arrampicarsi a 500 metri di altezza con una pendenza del 25%! Invece la funicolare è sicurissima e anch’essa regala un viaggio nel tempo. Per i costi, vedi in fondo.

Il tram blu per il Tibidabo
Il tram blu per il Tibidabo

Le attrazioni del parco Tibidabo

Come il Prater di Vienna e il Tivoli di Copenaghen, la bellezza del Tibidabo sta nell’essere rimasto quasi uguale a quello costruito 120 anni fa. Quasi tutte hanno superato indenni questo tempo lunghissimo: tra queste il Castello del Terrore, le montagne Russe e il Museo degli Automi. Ma uno dei divertimenti più singolari resta l’aeroplano, datato 1928 e che rappresenta una fedele riproduzione del modello che fece il primo viaggio tra Barcellona e Madrid. Ovviamente senza dimenticare il Giradabo, la grande ruota panoramica di venti metri di diametro.

L'aereo rosso del Tibidabo
L'aereo rosso del Tibidabo

Il Tempio Espiatorio del Sacro Cuore

Nel 1886 un pezzo di terra della cima del Tibidabo venne offerto a Giovanni Bosco, fondatore della congregazione dei salesiani, con lo scopo di edificare un tempio dedicato al Sacro Cuore. Inizialmente in questo terreno si costruì un piccolo oratorio che ancora oggi si conserva sulla zona, ma fu nel 1902 che si incominciò realmente la costruzione del grande tempio espiatorio terminato solo intorno al 1961. Si tratta di un edificio monumentale in stile neo-gotico sormontato da una statua di bronzo del Sacro Cuore, opera di Enric Sagnier. Se desiderate godere di una vista impressionante di Barcellona, potrete farlo grazie ad un apposito ascensore che è stato costruito e che permette di accedere alla parte superiore del tempio, situata a ben 575 metri sul livello del mare. Da qui godrete di uno spettacolo di Barcellona senza eguali.

Il Tempio del Sacro Cuore
Il Tempio del Sacro Cuore

Orari e prezzi per visitare il Tibidabo di Barcellona

Indirizzo: Piazza Tibidabo
Come arrivare:
Tibibús T2A:
da plaça Catalunya (fermata all’angolo di plaça de Catalunya con Rambla Catalunya). A partire dalle 10.15 tutti i giorni di apertura del Parco.
Tibibús T2B: da la vall d’Hebrón, vicino alla stazione della metropolitana.
FGC + Tram Blau + Funicular del Tibidabo.
FGC + bus 196 + Funicular del Tibidabo.

Orari di apertura: dal 28 febbraio al 30 dicembre , fine settimana e giorni festivi.
Dal 1 luglio al 13 settembre aperto anche da mercoledì a venerdì.
In agosto aperto tutti i giorni, dal lunedì alla Domenica.
Le attrazioni cominciano a funzionare alle 12.

Costo del biglietto:
Oltre i 120 cm di altezza: 28,50 €
Da 90 a 120: 10,50 €
Fino a 90 cm: gratis