Come muoversi a Roma in metro, autobus, tram e auto

Tutte le informazioni per muoversi a Roma con le Metro A, B e C, gli autobus e i tram. Orari, mappe dei mezzi e costi dei biglietti.

Il modo migliore per muoversi a Roma è la metro e gli altri mezzi pubblici. A differenza di altre grandi capitali europee, come Parigi e Londra, Roma ha solo 3 linee principali: La Metro A, la Metro B e la C a cui si aggiungono le linee che arrivano dalle altre città e province della regione, che i romani chiamano “trenini”. La metro A e B e le altre linee si incrociano alla stazione centrale di Roma Termini, dove arrivano anche i treni provenienti dalle altre parti della città. Per muovervi più facilmente, vi consigliamo di scaricare la mappa di metro, ferrovie e tram per la zona del centro storico. Metro, tram e autobus sono gestiti dall’ATAC, l’azienda di trasporti pubblici della Capitale.

Muoversi a piedi a Roma: la mappa del centro storico

Roma ha monumenti, chiese e altre cose da vedere distribuite in uno spazio molto grande, quindi il consiglio di muoversi solo a piedi non è molto pratico. Quello che si può fare è dividere le zone da visitare in tappe da raggiungere in metro o tram e poi muoversi a piedi. Per fare questo può essere molto utile la Mappa del centro di Roma che contiene gran parte dei luoghi di interesse della Capitale.

Muoversi a Roma con la Metro Linea A

La Linea A della Metro collega le stazioni da Battistini ad Anagnina. Lungo questo percorso ci sono alcune stazioni fondamentali per visitare Roma, come Ottaviano San Pietro Musei Vaticani, Flaminio (Per Piazza del Popolo), Piazza di Spagna, Barberini (Per Fontana di Trevi), e San Giovanni (per la Basilica di San Giovanni). La Metro Linea A funziona dalle 5.30 alle 22.00. Venerdì e sabato il servizio è attivo fino all’1.30. Questa linea è ideale per chi vuole raggiungere il centro storico di Roma e poi muoversi a piedi.

Muoversi a Roma con la Metro Linea B

La Linea B che va da Laurentina a Rebibbia. Lungo questa tratta ci sono le fermate che portono al Circo Massimo, al Colosseo e ai Fori Imperiali. La Metro Linea B funziona tutti i giorni dalle 5.30 alle 23.30, venerdì e sabato ultima corsa all’1.30.

Muoversi a Roma con la Metro Linea B1

Alla tradizionale Linea B si è aggiunta la Linea B1, una rete di solo quattro fermate: Sant’Agnese, Libia, Conca d’Oro e Jonio. A questa rete si accede scendendo a Bolognina con la Linea B. La Metro Linea B1 funziona tutti i giorni dalle 5.30 alle 23.30, venerdì e sabato ultima corsa all’1.30.

Muoversi a Roma con la Metro Linea C

La Linea C collega Monte Compatri – Pantano fino a Ottaviano, tagliando il centro di Roma. Le stazioni di interscambio con le altre metro sono San Giovanni e Ottaviano (Linea A) e Colosseo (Linea B). Ricordiamo che la Linea C è un cantiere in eterna costruzione e al momento copre solo dalla fermata San Giovanni verso Pantano. Gran parte delle stazioni del centro sono ancora in costruzione. La Metro Linea C funziona dalle 5:30 alle 23:30, anche sabato e festivi.

Biglietti per la metro e gli autobus di Roma

I biglietti per la metro valgono anche per gli autobus. Il biglietto semplice si chiama BIT, costa 1,50 € e dura 100 minuti dalla timbratura. In metropolitana vale per una sola corsa, anche su più linee, senza uscire dai tornelli.

Chi resta a Roma almeno 24 ore può scegliere il ROMA 24H che costa 7 euro e si può usare in modo illimitato per 24 ore.

Per chi resta a Roma più giorni ci sono 2 soluzioni:

  • ROMA 48H (€ 12,50) valido 48 ore dalla prima timbratura e per un numero illimitato di viaggi nel territorio di Roma capitale
  • ROMA 72H (€ 18,00) valido 72 ore dalla prima timbratura e per un numero illimitato di viaggi nel territorio di Roma capitale

Per chi resta più tempo, c’è ROMA 72H (€ 24,00) che dura sette giorni dalla data indicata dal cliente e per un numero illimitato di viaggi.

I biglietti si acquistano nelle stazioni, agli sportelli e ai distributori automatici, nelle edicole e tutte le tabaccherie di Roma.

Biglietto BIT Roma
Biglietto metro Roma 24 ore

Autobus e tram a Roma

Roma ha un ottimo servizio di autobus e tram che collegano sia le zone del centro sia i quartieri periferici. Gli autobus sono indispensabili per muoversi dopo le 23.30 quando la metro si ferma.

Muoversi a Roma in auto

Raggiungere Roma in auto è abbastanza facile, come recita il detto “tutte le strade portano lì“. Non è altrettanto facile muoversi in auto a Roma che infatti è vivamente sconsigliato.

Tutto il centro storico è coperto da un’ampia ZTL con varchi che assicurano una multa al primo attimo di distrazione.

Come ogni grande metropoli, anche Roma soffre di un traffico caotico e della difficoltà di trovare un parcheggio, soprattutto al centro. Tutti gli spazi disponibili sono occupati dalle strisce blu a pagamento. Molte fermate della metro hanno dei parcheggi di interscambio, che sono quasi sempre a pagamento anche se con tariffe ridotte. A questo bisogna aggiungere che Roma ha la Zona a Traffico Limitato più grande d’Europa, controllata da telecamere e con multe salatissime per i trasgressori. Quindi, il consiglio è di evitare di usare l’auto a Roma. Arrivateci con i mezzi pubblici e muovetevi con gli stessi.

Le ZTL di Roma

La ZTL Centro Storico diurna è attiva in questo orario:

  • 6.30-18.00 da lunedì a venerdì (esclusi i festivi)
  • 14.00-18.00 il sabato (esclusi i festivi)

Oltre alla ZTL del centro storico ci sono altre ZTL più o meno grandi che coprono soprattutto i quartieri più turistici: Tridente, Trastevere, San Lorenzo e Testaccio.

  • ZTL Tridente (A1): lunedì – venerdì 6:30-19:00 e sabato 10:00-19:00, esclusi i festivi. Consulta la mappa qui;
  • ZTL Trastevere: lunedì – sabato 6:30-10:00, esclusi i festivi. ZTL notturna attiva venerdì e sabato 23:00-3:00, da maggio a ottobre anche mercoledì e giovedì 23:00-3:00, agosto non attiva. Consulta la mappa qui;
  • ZTL San Lorenzo: solo notturna, chiusa alle automobili ven-sab 23:00-3:00, da maggio a ottobre anche mercoledì e giovedì 23:00-3:00, agosto non attiva. Consulta la mpapa qui;
  • ZTL Testaccio: solo notturna, chiusa alle automobili venerdì e sabato 23:00-3:00, agosto non attiva. Consulta la mappa qui.

Parcheggi a Roma

Tutto il centro storico è coperto da strisce blu a pagamento, così come sono disponibili parcheggi privati a costi esorbitanti (5 € ora). Il modo migliore, quindi, è di usare i più ampi ed economici parcheggi di interscambio pubblici che si trovano in prossimità delle fermate della Metro A, B e C.

Una lista completa è disponibile sul sito ufficiale ATAC

Come arrivare a Roma in auto e autobus

Per chi arriva da nord, il modo migliore per raggiungere Roma è l’autostrada A1 Milano Roma. Chi arriva dalla parte ovest dell’Italia, può prendere la Statale Aurelia e poi la Civitavecchia Roma. Chi arriva dalla Costa Adriatica può arrivare a Roma attraverso la Roma-L’Aquila. Da Sud il percorso obbligato è la A1. Tutte la autostrade incrociano il Grande Raccordo Anulare su cui si trovano poi tutte le uscite per il centro e la periferia di Roma. Molte grandi e piccole città italiane hanno collegamenti in autobus con Roma. Quasi tutte le linee hanno il capolinea a Roma Tiburtina da cui poi è facile raggiungere il centro di Roma in metro.