Come muoversi a Firenze

Come muoversi a Firenze a piedi, in auto, taxi e con i mezzi pubblici: tutte le informazioni su linee, orari biglietti e abbonamenti.

Come muoversi a Firenze
Come muoversi a Firenze. Fotos593 / Shutterstock.com

I monumenti più importanti di Firenze sono concentrati nei pochi chilometri del centro storico. Camminando a piedi, quindi, ci si può godere al meglio questa splendida città.L’orientamento è abbastanza facile, perché i punti principali di Firenze sono molto vicini e ben segnalati, quindi è molto semplice raggiungerli. Il cuore della città è organizzato intorno al centro civile (Piazza della Signoria) e civile (Duomo). Da qui, sempre a piedi, si raggiungono tutti gli altri luoghi di interesse di Firenze. Un altro punto di riferimento importante è la stazione di Santa Maria Novella, vicino all’omonima chiesa. Qui arrivano tutti i treni, gli autobus e i tram cittadini. Firenze non ha una metropolitana.

Muoversi a Firenze in auto

Firenze ha un centro storico quasi interamente pedonalizzato, in cui l’accesso alle auto è consentito solo ai residenti e ai turisti che devono arrivare all’hotel. Al di fuori della ZTL (Zona a traffico limitato), il traffico può essere veramente caotico, come non ci si aspetterebbe mai in una città cosi piccola e bella. Il primo consiglio, quindi, è di evitare l’uso dell’auto quando è possibile. Se arrivate a Firenze in auto, scegliete uno dei grandi parcheggi di interscambio e lasciate lì l’auto pagando la tariffa giornaliera. I parcheggi più importanti sono indicati nella sezione che segue.

Parcheggiare a Firenze

Non è un’operazione semplicissima. I parcheggi gratuiti sono praticamente inesistenti, ed è possibile trovarne qualcuno sono verso la periferia. Quando ci si avvicina al centro storico, è possibile parcheggiare nelle strisce blu a pagamento. Attenzione: le strisce bianche non sono parcheggio gratuito ma riservate ai residenti. Ci sono alcuni grandi parcheggi in cui lasciare l’auto per uno o più giorni. Il più comodo da raggiungere è quello che si trova sotto la stazione di Firenze Santa Maria Novella. (Tariffa oraria 3 € prima ora o frazione, 3 € seconda ora o frazione, 3 € terza ora o frazione). Da lì in pochi minuti si raggiunge a piedi il centro. Sempre vicino alla stazione c’è il grande parcheggio della Fortezza Da Basso. (tariffa oraria 1,60 € auto). I parcheggi del Parterre (Piazza Libertà) e Oltrarno (Porta Romana) offrono tariffe turistiche giornaliere e notturne particolarmente vantaggiose.

Muoversi a Firenze in autobus e tram

Il servizio autobus di Firenze è gestito dall’ATAF; i pullman sono di colore verde e arancione. Tutti gli autobus fiorentini passano e fermano davanti alla stazione di Santa Maria Novella, che quindi è un buon riferimento per chi non consce la città. In modo diretto o attraverso un cambio, gli autobus fiorentini permettono di raggiungere qualsiasi parte della città. Il servizio autobus è attivo tutti i giorni dell’anno fino alle ore 1.50 di notte. Il biglietto per la corsa singola dura 70 minuti e costa 1,20 € (2 € se acquistato a bordo). Per chi vuole muoversi in libertà sugli autobus senza spendere un capitale, consigliamo il biglietto giornaliero che costa 5 € e permette di salire e scendere liberamente da tutti gli autobus di tutte le linee.

Muoversi a Firenze in bici

Il centro storico di Firenze è piccolo e pianeggiante, quindi per chi non vuole camminare a piedi la bicicletta è un ottimo mezzo. Camminando per le vie del centro si incontrano diversi negozi di noleggio bici e anche luoghi dedicati al loro parcheggio. Non tutte le strade del centro sono lisce ed asfaltate, quindi la pedalata può essere faticosa e accidentata.