10 cose da fare e vedere a Francoforte

Le 10 cose da fare e vedere a Francoforte sul Meno durante una vacanza o un week end.

Francoforte sul Meno
Francoforte sul Meno
Francoforte sul Meno è un’affascinante città della Germania occidentale. Si trova nello stato tedesco dell’Assia ed è la 5 città tedesca più popolosa, dopo Berlino, Amburgo, Monaco e Colonia.  Viene chiamata anche “Mainhattan”, un gioco di parole tra Main, il fiume su cui si adagia, e Manhattan, per il riferimento ai suoi straordinari grattacieli. Francoforte è, infatti, il cuore delle attività finanziarie di tutta la Germania, oltre che la sede della Banca Centrale Europea, e il suo famoso skyline, con più di cento grattacieli, ospita numerose banche e importanti aziende a livello mondiale. Ma a parte l’importante aspetto finanziario che contraddistingue questa bella cittadina, Francoforte vanta anche una realtà paesaggistica e culturale ricca di fascino che merita di essere scoperta. Francoforte è un importante centro culturale che vanta più di 30 musei, alcuni dei quali i più importanti musei d’europa; è sede della Fiera del libro di Francoforte, una delle fiere più importanti al mondo e del Salone dell’Automobile. Non dimentichiamo, inoltre, che ha dato i natali al celebre scrittore Goethe, la cui casa, oggi è un museo da visitare, e che è famosa per una delle foreste urbane più grandi di Germania oltre che per il suo importantissimo zoo. Insomma davvero tanti i motivi per venire a Francoforte sul Meno, una realtà multiculturale, ma allo stesso tempo, vivibile come un centro a misura d’uomo. Se, dunque, siete in cerca di una grande città da visitare e insieme volete immergervi nella tradizione, nella cultura e nella storia, allora, Francoforte sul Meno è la meta adatta. Una destinazione che vi sorprenderà, soprattutto se siete viaggiatori curiosi ed esigenti. Ecco quindi le 10 cose da fare e vedere assolutamente a Francoforte.

Se state cercando un hotel a Francoforte vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Booking.com. Ci sono circa 400 hotel con prezzi, foto e i commenti di chi ha soggiornato prima di voi. Vai a Booking.com.

Römerberg

1

Come ogni città, la parte antica è sempre quella più bella e affascinante. Ed è proprio da questa che partiamo per la nostra visita alla scoperta delle cose da vedere a Francoforte. La città vecchia è il cuore medievale di Francoforte e la incontriamo a Romerberg, nella piazza principale della città. Romerberg è una grande piazza dalla forma irregolare, circondata da splendidi edifici dal caratteristico stile con travature in legno, appartenenti al XV e  XVII secolo. Tra questi spicca  il palazzo del municipio Rathaus, chiamato anche Romer che in realtà non è un unico edificio ma più di uno messi insieme.

Il Romerberg a Francoforte
Il Romerberg a Francoforte

All’interno è famosa la Sala degli Imperatori che conserva ben 52 ritratti di tutti gli imperatori susseguitisi. Al centro della piazza spicca invece la Fontana della Giustizia, in tedesco detta Gerechtigkeitsbrunnen, costruita nel 1543 e raffigurante la divinità nell’atto di sorreggere una bilancia, che simbolicamente aveva la funzione di sorvegliare le attività commerciali dei mercanti.  La zona è completamente pedonale ed è un ottimo punto di partenza per visitare altre attrattive di Francoforte.

Kaiserdom (Duomo): la Cattedrale imperiale di Francoforte

2

Poco distante dalla piazza Romerberg, si incontra il Kaiserdom, il Duomo di Francoforte, consacrato nel 1239 a San Bartolomeo. Questa cattedrale dal 1365 divenne la sede ufficiale per eleggere i re del Sacro Romano Impero. Ma non è tutto: dal 1562 al 1792 fu anche sede per le cerimonie di incoronazione di 10 imperatori germanici. Questo importante aspetto storico lo si riconosce anche all’interno della cattedrale che si presenta con 3 navate abbastanza corte in confronto ad un transetto molto ampio, che chiaramente, doveva servire ad accogliere tutti i rappresentanti per la cerimonia di incoronazione.

Kaiserdom (Duomo): la Cattedrale imperiale di Francoforte
Kaiserdom (Duomo): la Cattedrale imperiale di Francoforte

Nonostante le varie ristrutturazioni subite nel tempo, la cattedrale di San Bartolomeo conserva ancora oggi la sua iniziale impronta gotica. La Cattedrale di Francoforte è apprezzato anche per il suo alto campanile di 94 metri. Salendo all’incirca 300 scalini, si raggiunge la cima della torre campanaria per godere di una vista su Francoforte davvero incredibile.  L’accesso alla torre è consentito nei mesi da aprile ad ottobre.

Goethehaus (La casa di Goethe)

3

Nel 1749 nasceva al civico 23 dell’Hirschgraben di Francoforte uno dei più grandi letterati tedeschi: stiamo parlando del celebre Johann Wolfgang Von Goethe, che ha trascorso a Francoforte gli anni della sua gioventù.

La casa è stata abitata dalla famiglia fino al 1795, anno in cui fu venduta dopo la morte del padre. La vecchia casa natale, è stata successivamente ristrutturata e trasformata in una casa-museo, che è possibile visitare.

Goethehaus (La casa di Goethe)
Goethehaus (La casa di Goethe)

L’edificio, appartenente al XVII secolo, si distribuisce su 4 piani ed è in parte arredato con mobili originari della famiglia Goethe.  Al piano terra si trova la cucina con l’esposizione di pentole e stoviglie e un pozzo privato che serviva alla famiglia a procurarsi l’acqua direttamente dalla loro abitazione.

Al primo piano si trova invece la stanza Pechino detta anche stanza rossa, dove veniva accolti i personaggi più importanti o dove avvenivano le cerimonie. Sullo stesso piano si trova la libreria della casa, la sala della musica e quella del camino. Il secondo piano è invece la zona più intima dell’appartamento, dove effettivamente la famiglia svolgeva la propria vita; qui troviamo le camere da letto, il salotto della madre di Goethe con una galleria di quadri e infine la libreria del padre dello scrittore con ben oltre 2.000 libri. Salendo un’altra rampa di scala si giunge allo studio di Goethe, dove sulla sua scrivania lo scrittore avrebbe dato vita al suo più celebre romanzo “I dolori del giovane Werther”. Tra le altre cose, in questo piano, si conserva il teatro delle marionette regalato al piccolo Goethe all’età di 4 anni e reso celebre poiché citato in un’opera di Wilhelm Meister. Proprio accanto alla Casa di Goethe si trova il Museo di Goethe, una galleria di pittura, che conserva nelle 14 sale espositive, busti e dipinti appartenenti tra il XVIII e il XIX secolo.

Orari e biglietti per la visita alla Casa Goethe e al Museo di Goethe

Orari di apertura:
dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 18:00. La domenica e i giorni festivi dalle ore 10:00  alle 17:30.

N.B. La Casa di Goethe non è accessibile per persone su sedia a rotelle e carrozzine, mentre il Museo di Goethe è raggiungibile grazie ad un ascensore.

Costo del biglietto unico: 7,00 €
Ridotto 3,00 €

*Per i possessori della Frankfurt Card sono previste delle riduzioni.

Museo Städel e Riva dei Musei

4

Passeggiando lungo il corso del fiume Meno ci si imbatte nella zona dei musei di Francoforte, conosciuta proprio come la “Riva dei Musei”. Gli amanti dell’arte, ma anche semplicemente i più curiosi, potranno decidere di trascorrere una giornata spaziando dall’architettura alla pittura, dalla storia ebraica alla scultura, o dal cinema all’artigianato. Una zona meravigliosa con una scelta vastissima di luoghi da visitare che accontenta davvero tutti.

Museo Städel
Museo Städel

Se il tempo e la voglia vi permettono  di visitare diversi musei di Francoforte, sicuramente un consiglio utile potrebbe essere quello di attivare la Frankfort Card. Tutte le info le trovate qui: https://www.frankfurt-tourismus.de/en/Information-Planning/Frankfurt-Card 

Se non avete abbastanza tempo per scoprire i numerosi musei che si trovano a Francoforte, sicuramente da non perdere è il Museo Stadel. Si tratta di una galleria di pittura antica, di arte moderna ed arte contemporanea, che offre una collezione di circa 3000 dipinti, oltre 600 sculture, fotografie, migliaia di disegni e opere grafiche inerenti ad un periodo storico che abbraccia più di 700 anni: dal Medioevo sino all’Arte Contemporanea.

Le opere che si ammirano sono tutte di artisti autorevoli; si incontra Monet, Botticelli, Rembrandt, Renoir, Picasso, Vermeer, Degas e tantissimi altri. Un luogo da vedere assolutamente.

Orari di apertura e costo del biglietto del Museo Stadel

Orari martedì, mercoledì, sabato e domenica: dalle ore 10:00 alle 19:00
Costo del biglietto: intero 16 €; ridotto 14€; famiglie 30€.

Orari Giovedì e venerdì: dalle ore 10:00 alle 21:00
Costo del biglietto: intero 18 €; ridotto 16€; famiglie 30€.
N.B. L’ingresso è gratuito per i bambini al di sotto dei 12 anni.

Paulskirche - Chiesa di San Paolo

5

Mentre la cattedrale imperiale è il luogo che racconta la storia di Francoforte, la Chiesa di San Paolo potrebbe essere riconosciuto come  il luogo che racconta parte della storia della Germania.

Paulskirche - Chiesa di San Paolo
Paulskirche – Chiesa di San Paolo

Questa chiesa, consacrata nel 1833, fu infatti, il luogo del primo parlamento della Germania unita dove furono dettate le basi dell’attuale costituzione tedesca. La Chiesa di San Paolo originariamente professava la liturgia protestante, ma quando fu il momento di ristrutturarla, in seguito agli eventi della seconda guerra mondiale, si decise fosse più opportuno trasformarla in un edificio democratico. Oggi è la sede di numerosi eventi culturali anche a livello internazionale e ospita numerose cerimonie di premiazione, tra cui il premio letterario, assegnato ogni tre anni, in onore del filosofo Goethe.

La chiesa di San Paolo si trova nella piazza Paulsplatz, ed è aperta tutti giorni dalle ore 10:00 alle ore 17:00.

Orari di apertura e costo del biglietto della Chiesa di San Paolo

Dal 13 giugno al 31 agosto
Lunedì chiuso (se non festivo)
dal martedì al sabato ore 10-19
domenica e festivi ore 10-13 e 16-19
mercoledì anche 21-23

ORARIO INVERNALE
Lunedì chiuso (se non festivo)
dal martedì al sabato ore 9: 30 – 13 e 16-19
domenica e festivi ore 10-19

Costo del biglietto: 7 euro

Lo skyline e la Main Tower

6

Vi abbiamo già detto che Francoforte viene anche chiamata “Mainhattan” per la sua effettiva somiglianza con il distretto newyorkese di Manhattan. I suoi alti grattacieli sono una vera attrattiva per tutti coloro che vengono in visita a Francoforte e si ammirano da diversi punti della città, soprattutto dai vari ponti che attraversano il fiume Meno.

I grattacieli
I grattacieli

Da qui  si può ammirare interamente tutta la cosiddetta “isola dei grattacieli”. Sono circa un centinaio i grattacieli che formano la skyline di Francoforte e hanno un’altezza che varia tra i 300 e i 180 metri. Di questi, solo uno è visitabile: si tratta della Main Tower e se non soffriamo le altezze non possiamo perderci di salire fino in cima alla torre. La Main Tower di Francoforte è  la sede della banca commerciale Helaba, un edificio di 56 piani con una facciata completamente in vetro, e grazie ad un ascensore panoramico che corre alla velocità di 7 metri al secondo, è possibile raggiungere una piattaforma di osservazione da cui si gode a 360° del più bel panorama sulla città di Francoforte. Sono 200 metri di altezza, ma non badateci poi tanto, godetevi lo spettacolo!
E se la sola visita non vi basta, potete anche concedervi il lusso di un pranzo con terrazza panoramica. Basta fermarsi al 53° piano della torre e prenotare un tavolo all’elegante Main Tower Restaurant. Vedrete, ne vale la pena.

Orari di apertura e costo del biglietto del Museo della Main Tower

Indirizzo: Landesbank Hessen-Thüringen
Neue Mainzer Straße 52-58
Telefono: +49 69 36504878
Orario e costo biglietto della Main Tower di Francoforte
La piattaforma panoramica della Main Tower di Francoforte è aperta tutti i giorni nei seguenti orari:
In estate
da domenica a giovedì: dalle ore 10:00 alle 21:00
venerdì e sabato dalle 10:00 alle 23:00
In inverno
da domenica a giovedì: dalle ore 10:00 alle 17:00
venerdì e sabato: dalle 10:00 alle 21:00
I costi per il  biglietto sono i seguenti:
-Adulti: 7,50€
-Riduzione studenti o pensionati: 5,00€
-Famiglia: 19,00€ (2 adulti, fino a 3 bambini con età compresa tra 6 e 12 anni)
-€2,00 per ogni altro bambino aggiunto.

I parchi di Francoforte

7

Francoforte non è soltanto grattacieli, musei, storia e architettura: Francoforte è anche un luogo circondato dal verde. In città si trovano numerosi parchi dove poter passeggiare, fare jogging e tante altre attività per riconnettersi con la natura. Tra questi, ne è d’esempio il famoso Palmengarten, una vera oasi di pace nel cuore della metropoli. Questo meraviglioso giardino botanico di oltre 30 ettari, è il più grande di tutta la Germania e ogni anno è visitato da migliaia di visitatori e artisti famosi.

I parchi di Francoforte
I parchi di Francoforte

Nel Palmengarten si trova una ricca collezione di piante provenienti da tutte le zone climatiche del mondo, una vasta area organizzata in serre e un roseto magnifico, che ogni anno, a giugno, dà vita all’imperdibile Festa delle Rose e delle Luci. Un luogo davvero unico, dove oltre a godersi la meraviglia della natura, è anche possibile fare un pic-nic nelle apposite aree attrezzate, praticare diverse attività, tra cui il canottaggio, partecipare a laboratori, assistere a mostre o a spettacoli musicali nella zona riservata agli eventi.

Dove si trova: Palmengarten der Stadt Frankfurt am Main, Siesmayerstraße 61
Telefon: 069/212-33939
E-Mail: info.palmengarten@stadt-frankfurt.de

Il Giardino botanico Palmengarten è aperto nei seguenti giorni ed orari:
-da febbraio ad ottobre, tutti i giorni, dalle ore 09:00 alle ore 18:00;
-da novembre a gennaio, tutti i giorni, dalle 09:00 alle 16:00.

Lo zoo di Francoforte

8Nella zona nord di Francoforte, si trova uno dei giardini zoologici più importanti d’Europa. Lo zoo di Francoforte, fondato nel 1858,  copre una superficie di circa 13 ettari e ospita circa 4.500 animali di oltre 500 specie.

Lo zoo di Francoforte
Lo zoo di Francoforte

La sua importanza è dettata, oltre che dalla presenza di diverse specie di mammiferi e carnivori, da un metodo innovativo utilizzato per ricreare gli habitat degli animali. Ne è d’esempio l’Exotarium, una zona dove i visitatori possono osservare gli animali attraverso una grotta subacquea simile ad un acquario, oppure la Casa Grzimek, una casetta buia dove si possono osservare i momenti di vita di vari animali notturni: pipistrelli, gufi, ghiri e tanti altri. Un luogo adatto davvero a tutti.

Costo del biglietto e orari di apertura dello Zoo

Dove si trova: Zoo di Francoforte, Bernhard-Grzimek-Allee 1
Orari di accesso
Orario invernaledalle 09.00 alle 17.00
Orario estivodalle 09.00 alle 19:00
Costo del Biglietto giornaliero
Adulti 12,00 €
Bambini adolescenti (6-17 anni) 6,00 €
Famiglia  29,00 €

Zeil, la via dello shopping

9

In una città dal carattere cosmopolita qual è Francoforte, non poteva certo mancare anche un’area dedicata alla vita mondana e allo shopping. Stiamo parlando della famosa via Zeil, una zona completamente pedonale, soprannominata come la “fifth avenue” tedesca.

Zeil, la via dello shopping
Zeil, la via dello shopping

Lungo questa famosa via sfoggiano i nomi le maggiori firme italiane e  internazionali. Un vero tempio della moda dove si alternano boutique lussuose, e grandi catene di abbigliamento internazionali. Tra queste va citato il famoso palazzo Zeilgalerie, di circa 10 piani, da cui è possibile, al suo ultimo piano, ammirare una strepitosa vista su Francoforte. Se si è in zona dunque, fatevi una passeggiata e se trovate prezzi troppo alti, niente paura, basta inoltrarsi in qualche vicoletto adiacente per trovare tante altre cose da acquistare a prezzi più ragionevoli.

Cosa mangiare a Francoforte

10

Anche la cucina di Francoforte, in parte, rispecchia il suo animo cosmopolita, pertanto in città è facile trovare una ristorazione di tipo internazionale; tuttavia, non mancano piatti tradizionali della cucina tedesca. È il caso dello Schnitzel, piatto tipico per eccellenza preparato con carne di maiale fritta accompagnata da varie verdure o ortaggi. Ovviamente nei menù di Francoforte non mancano piatti come lo schweinshaxe, stinco di maiale, o la bratwurst, salsiccia di maiale o di manzo accompagnati da crauti e patate. Altro piatto tipico da non perdere assolutamente, soprattutto per i più temerari, è l’handkäs mit Musik, un piatto a base di formaggio di bovino che viene lasciato macerare per diversi giorni in un composto di olio, aceto, cipolla e cumino, il tutto insieme con pane e burro.

Cosa mangiare a Francoforte
Cosa mangiare a Francoforte

Vi consigliamo di assaggiare questi deliziosi piatto in uno dei numerosissimi pub che si trovano nell’antico quartiere di Alt-Sachsenhausen, sulla sponda meridionale del fiume Meno, una zona dedicata esclusivamente ai vari locali e birrerie di Francoforte, e anche uno dei quartieri più creativi e popolosi della città.

Per quanto riguarda le bevande, invece, si sa che la birra, in terra tedesca, è davvero irrinunciabile, soprattutto per gli amanti di questa bevanda, che qui, potranno assaggiarla anche nella versione grano anziché con l’orzo. Ciononostante, volendo provare altro, vi consigliamo di non perdere l’apfewein, ovvero il sidro di mele. In pratica si tratta di una bevanda a base di succo di mela fermentata con diverse gradazioni di alcool e prodotta con diverse varietà.  è la bevanda tipica della città di Francoforte ed è possibile gustarla in vari locali che la producono artigianalmente, sempre nel quartiere che vi abbiamo indicato sopra.

Altra cosa che vi consigliamo di provare a Francoforte è il cosiddetto cibo da strada. Vi capiterà di incontrare in diversi punti della città, dei chioschi che cucinano a tutte le ore del giorno dei wurstel alla griglia: si tratta del currywurst, e dopo essere grigliati vengono tagliati a fette e farciti con varie salse in base alla piccantezza. Da non perdere!

Altro posto dove mangiare qualcosa di tipico sono infine i mercati. Ogni sabato mattina a Francoforte viene organizzato un mercato gastronomico, dove è possibile mangiare qualcosa di veloce o da portare via, e acquistare, inoltre, prodotti come il pane, la frutta o i dolci. Si chiama Konstablerwache, dal nome della fermata della vicina metropolitana, e comunque si trova lungo la via Zeil, la famosa via dello shopping di Francoforte.

Hotel a Francoforte

Se state cercando un hotel a Francoforte vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Booking.com. Ci sono circa 400 hotel con prezzi, foto e i commenti di chi ha soggiornato prima di voi. Vai a Booking.com.