Il borgo di Loro Ciuffenna

Il borgo di Loro Ciuffenna in Toscana: monumenti, chiese, cosa mangiare e altre informazioni utili per visitare il paese in provincia di Arezzo.

Il Borgo di Loro Ciuffenna è tutto qui: un torrente che scorre nel paese, il mulino ad acqua più antico della Toscana, il ponte di pietra sul fiume, un pugno di case costruite all’ombra del Pratomagno, il massiccio dell’Appennino. Nei dintorni boschi, piccole chiese e frazioni che sono borghi a parte e meritano una visita ulteriore. Luoghi pieni di natura, di storie e di leggende. Si arriva, si parcheggia fuori dal centro e si entra nel cuore del paese attraversando il ponte di pietra sul Ciuffenna. L’impressione immediata è di trovarsi in pieno Medioevo. Si attraversa la Porta dell’Orologio con la caratteristica Torre Rossa e si è catapultati in un intrigo di vicoli scuri, case a strapiombo sul fiume, silenzio e vento che si insinua tra i vicoletti. Si cammina su strade di pietra, si attraversano archi, si arriva nel “fondaccio” come si chiama questa parte del borgo e quindi nella piazza con vista panoramica.

Il mulino ad acqua di Loro Ciuffenna

Il Mulino di Loro Ciuffenna e il guardiano. Foto di Luigi Torreggiani. Licenza CC.

Il mulino di Loro Ciuffenna è il più antico mulino ad acqua della Toscana nonché il luogo più fotografato di tutto il borgo. Fu costruito intorno all’anno 1000 e da allora è usato dagli abitanti per produrre soprattutto farina di castagne, il prodotto tipico del luogo. Fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale nel borgo erano attivi 6 mulini ma con lo spopolamento e il cambio di tecnologie per la produzione delle farine, sono stati dismessi. Il mulino si può visitare prendendo via dei Mulini dalla piazza principale. Da non perdere l’affaccio a strapiombo sul fiume Ciuffenna. Il mulino è “sorvegliato” da un vecchio custode che passa le giornate sulla porta e cui potete chiedere informazioni sulla storia e l’attività della struttura.

La chiesa di Santa Maria Assunta a Loro Ciuffenna

Questo è il monumento religioso più importante del borgo: la Chiesa di Santa Maria Assunta, costruita nel 1400 inglobando una vecchia torre del borgo, di cui è ancora visibile l’accesso. La chiesa ha un portale in arenaria con sopra scolpito l’Agnello di Dio e la Croce. L’interno è a una sola navata con un tetto a capriate in legno. Gli affreschi sono molto frammentati mentre perfettamente conservate due tele di Carlo Portelli: l’Annunciazione (1555) e la Pietà (1561).

La chiesa di Santa Maria Assunta a Loro Ciuffenna
La chiesa di Santa Maria Assunta a Loro Ciuffenna

La Pieve di San Pietro a Gropina

La Pieve di San Pietro a Gropina
La Pieve di San Pietro a Gropina. Foto Pino Panzarella

Due chilometri fuori dal centro storico di Loro Ciuffenna si trova questo straordinario monumento religioso: è la Chiesa di San Pietro a Gropina, una delle più belle chiese della Toscana, capolavoro del romanico. Uno straordinario racconto scolpito nella pietra, un viaggio simbolico nel Cristianesimo con simboli religiosi e pagani. La pieve, in realtà, ingloba la chiesa paleocristiana del 400 d.C e quella longobarda del’800.) La prima cosa che colpisce dell’interno è il Pulpito longobardo, per secoli attribuito al periodo romanico ma poi finalmente riconosciuto come opera dei “barbari” longobardi. I capitelli offrono uno straordinario viaggio simbolico tra i simboli pagani “riciclati” dal Cristianesimo: la chimera, il diavolo, il Cristo benedicente, draghi, aquile, l’eucarestia, i leoni, e la scrofa simbolo di prosperità.

Il Museo Venturino Venturi

Loro Ciuffenna è il paesa natale di Venturino Venturi, scultore toscano famoso per aver realizzato il monumento a Pinocchio del Parco Collodi della vicina Pescia. Le sue opere sono esposte in molte città italiane (a Loro c’è il Monumento ai caduti) e in molti musei, compresi gli Uffizi di Firenze e i Musei Vaticani. Da visitare la Casa – Museo nel centro del paese.

Informazioni per la visita

Orari di apertura
16 Giugno – 15 Settembre, 10.30-12.30/ 16.00-19.00 (chiuso il martedì)
16 Settembre – 24 Aprilefestivi e prefestivi: 16.00-19.00.
25 Aprile al 15 Giugno festivi e prefestivi: 10.30-12.30/16.00-19.00

Cosa mangiare a Loro Ciuffenna

Siamo in Valdarno, una zona meno conosciuta rispetto alla più famosa “Chianti” da cui provengono i prodotti tipici toscani più famosi. Ma questa zona non è da meno: Ma entriamo nel dettaglio di questi prodotti: le eccellenze locali sono il fagiolo zolfino, giallo come lo zolfo da cui prende il nome. Si associa sempre all’ottimo olio locale di Reggello, Pergine Valdarno. Tra i salumi spiccano il prosciutto del Pratomagno e la Tarese del Valdarno pancetta locale che prende la bontà dalla particolare lavorazione e stagionatura artigianale. Se siete fortunati potrete gustare lo squisito pane di Gorgiti, prodotto in questa piccola frazione di montagna di Loro Ciuffenna.