Come muoversi a Madrid

Come muoversi a Madrid a piedi, autobus, autobus turistico e taxi. Tutte le informazioni su biglietti, orari e costi.

Il mezzo più comodo e veloce per muoversi a Madrid è la metropolitana (El Metro). La rete è molto estesa, con dodici linee che si incrociano raggiungendo ogni punto della città e anche molte cittadine al di fuori del centro urbano.
La prima linea che prenderete è la numero 8 (Nuevos Ministerios-Barajas) che unisce l’aeroporto di Barajas con il centro urbano di Madrid. La Metro funziona dalle 6 del mattino alle 2.00 di notte. Per informazioni sui prezzi, leggi la sezione in basso. Per imparare a muovervi nella rete metropolitana di Madrid vi consigliamo di scaricare la Mappa della metro di Madrid. Il biglietto, che potete acquistare agli sportelli o presso i distributori automatici, deve essere convalidato all’ingresso della stazione. 

Muoversi in autobus a Madrid

Madrid ha una rete di autobus che copre tutta la città. Questo mezzo è molto utile quando si vogliono abbandonare i percorsi turistici più battuti e raggiungere zone non coperte dalla metro. Ovviamente Madrid è molto trafficata, quindi gli autobus possono essere molto lenti. Gli autobus circolano tutti i giorni dell’anno dalla 6:00 alle 23:00 con una corsa ogni 10-15 minuti. Di notte ci sono i“búhos”, autobus notturni, ottimi per le emergenze ma con una frequenza molto più ridotta.
Molti di questi si incrociano a Plaza de la Cibeles.
Ricordate queste due informazioni:
 l’autobus si ferma e vi fa salire solo se lo segnalate con la mano in modo ben visibile; vi fa scendere solo se “chiamate” la fermata con gli appositi bottoni. Senza questi due gesti, potreste passare la giornata a girare per Madrid. In ogni fermata ci sono affisse le linee che passano in quel punto e le fermate effettuate.

Muoversi a Madrid con in autobus

Madrid ha una rete di autobus che copre tutta la città. Questo mezzo è molto utile quando si vogliono abbandonare i percorsi turistici più battuti e raggiungere zone non coperte dalla metro. Ovviamente Madrid è molto trafficata, quindi gli autobus possono essere molto lenti. Gli autobus circolano tutti i giorni dellanno dalla 6:00 alle 23:00 con una corsa ogni 10-15 minuti. Di notte ci sono i“búhos”, autobus notturni, ottimi per le emergenze ma con una frequenza molto più ridotta.
Molti di questi si incrociano a Plaza de la Cibeles.
Ricordate queste due informazioni:
 lautobus si ferma e vi fa salire solo se lo segnalate con la mano in modo ben visibile; vi fa scendere solo se “chiamate” la fermata con gli appositi bottoni. Senza questi due gesti, potreste passare la giornata a girare per Madrid. In ogni fermata ci sono affisse le linee che passano in quel punto e le fermate effettuate.

Muoversi a Madrid con il bus turistico

L’autobus turistico è il mezzo ideale per visitare i monumenti più importanti. Attraverso due percorsi prestabiliti si toccano i punti più turistici della città. L’itinerario del bus turistico è circolare, con due percorsi principali: il percorso 1 parte dal Museo del Prado e passa davanti alle fontane di Nettuno e Cibele, la Gran Vía, il Tempio di Debod, Palazzo Reale, Cattedrale dell’Almudena, Puerta del Sol per finire il percorso con i musei Reina Sofía e Thyssen-Bornemisza, prima di ritornare al Museo del Prado. Il percorso 2 parte sempre dal Prado ma passa dal Palazzo di Cibele, e poi dal Palazzo del Marchese di Salamanca, i Nuovi Ministeri, il complesso commerciale AZCA o lo Stadio Santiago Bernabéu. L’autobus entra anche nel Barrio de Salamanca e poi da Puerta del Sol ritorna capolinea. Il percorso dura 60 minuti e si può scendere e salire a piacimento dall’autobus per tutta la giornata. Il biglietto costa 19 euro a persona. Il bus funziona tutti i giorni dalle 9 alle 22 con tempi di attesa alla fermata inferiori a 9 minuti.

Biglietti, abbonamenti e card per muoversi con i mezzi pubblici di Madrid

La rete dei trasporti di Madrid è divisa per zone: Nella zona A rientrano gran parte dei monumenti di interesse turistico. Biglietti e gli abbonamenti  permettono di usare metro e bus per tutto il tempo indicato nel biglietto e nella zona di riferimento, senza limitazioni. I biglietti si comprano nelle stazioni, allo sportello o ai distributori, dai tabaccai e nei chiosi dei giornali all’uscita. Il biglietto dell’autobus si compra a bordo. 

Biglietto singolo metro

Il biglietto singolo della metro costa 1,50 € (5 stazioni) o 2 € (10 o più stazioni).

Biglietto singolo metro dall’aeroporto

Il biglietto singolo della metro (Linea 8) da e verso l’aeroporto costa  5 €

Biglietto singolo autobus

Il biglietto singolo (Billete sencillo) costa 1,50 € ed è il meno conveniente. Vale per un solo viaggio.

Abbonamento 10 viaggi (metrobus)

Sono 10 biglietti da usare per muoversi nella zona A in autobus e metro.
Costo 12,20 €

Esiste anche un biglietto combinato che costa 3 euro e dà diritto a muoversi su tutte le linee di autobus e metro, anche al di fuori del centro urbano. I minori di quattro anni non pagano.

Abbonamenti turistici

Per chi vuole godersi la città risparmiando sul costo dei mezzi pubblici, ci sono gli “abono turisticos”, card cumulative che consentono di viaggiare liberamente. Ci sono cinque tipi di “abono” che hanno una durata di 1, 2, 3, 5 e 7 giorni dalla prima obliterazione. Insieme al coupon vi daranno anche una mappa della metro, una della Renfe e delle strade di Madrid con indicati i principali punti di interesse. La card per la zona A è più che sufficiente per chi vuole visitare solo Madrid senza spostarsi nella altre zone della Comunidad de Madrid. Dà diritto a muoversi liberamente su metro, treni e autobus che camminano nel centro urbano.

I prezzi sono questi: 

1 giorno 8,40 €
2 giorni 14,20 €
3 giorni 18,40 €
5 giorni 26,80 €
7 giorni 35,40 €

Le card sono in vendita presso gli uffici turistici sparsi per la città.

La Madrid Card

Se volete risparmiare anche sugli ingressi in musei, attrazioni, ristoranti e negozi convenzionati, potete acquistare una Madrid Card, il complemento ideale dell’abbonamento turistico. Per saperne di più visita la pagina Madrid Card.

Muoversi in taxi a Madrid

A Madrid circolano circa 15.000 taxi, tutti ben riconoscibili. Sono bianchi con una linea rossa. Se il taxi è libero è accesa la luce verde sopra il tetto. Per chiamarli bisogna fare dei gesti con la mano molto evidenti, altrimenti tirano dritto. Nella città ci sono diverse “paradas”, stazionamenti degli autobus segnalati con una lettera T di colore bianco. Come in molte altre capitali europee, per combattere gli abusi ai danni dei turisti, lamministrazione comunale ha emanato norme molto rigide sulle tariffe. Il costo fisso della salita è di 1,75 € a cui bisogna aggiungere 0,82 centesimi per chilometro nella zona A, in cui rientra tutto il centro urbano di Madrid. Questa tariffa vale fino alle 22:00. Poi scatta quella notturna, che vale fino alle 6:00 e prevede 0,95€ per chilometro. La carta di credito è usata pochissimo, quindi quasi sicuramente dovrete pagare con contanti.

Per chiamare un Taxi
Radio-Taxi Asociación Gremial: 91 447 51 80 / 91 447 32 32
Radio-Taxi Independiente: 91 405 12 13 / 91 405 55 00
Radio Teléfono Taxi / Euro Taxi: 91 547 82 00
Teletaxi: 91 371 21 31 / 91 371 37 11 / 630 907 990

La Teleferica di Madrid

Un mezzo divertente e panoramico per vedere Madrid dall’alto è laTeleferica che unisce Rosales e la Casa de Campo, due dei principali parchi e “polmoni verdi” della città. Il tragitto è lungo 2,5 chilometri e non è molto alto; solo 40 metri da terra. Da sopra vedrete il Tempio di Debod, Plaza de España, Il Palazzo d’Oriente e la Cattedrale della Almudena. La teleferica funziona tutti i giorni con orari variabili secondo il periodo dell’anno. Il biglietto per un adulto costa 5,90 € andata e ritorno.

[/vc_row]