Il Quartiere Europeo di Bruxelles

Dove si decidono i destini dell'Europa tra futuristici e giganteschi edifici che ospitano il Parlamento Europeo, la Commissione Europa e il Consiglio Europeo.

Il Quartiere Europeo di Bruxelles

Moderna, dinamica, efficiente, Bruxelles vibra al ritmo dell’Europa. Molti la considerano di fatto la capitale d’Europa (insieme a Strasburgo e Lussemburgo) in quanto la Commissione Europea e il Consiglio dell’Unione Europea hanno la loro sede a Bruxelles mentre il Parlamento Europeo ha qui una seconda sede.

Bruxelles ospita anche gli uffici della Presidenza europea, il Comitato delle Regioni, le Commissioni del Parlamento europeo ed è anche la sede politica della NATO e dell’Unione dell’Europa occidentale. Protagonista importante della scena politica, la città belga svolge con dinamicità il suo ruolo di laboratorio d’Europa contribuendo in tal modo ad accrescere la sua fama internazionale.

L'architettura del Quartiere Europeo di Bruxelles

Centro del quartiere europeo è il Rond Point Schuman dove si trova il gigantesco palazzo Berlaymont a forma di croce irregolare, costruito nel 1961-68 per ospitare la sede della Commissione Europea. Dal 1991 al 2004, il celebre edificio è stato chiuso e sottoposto ad un’opera di bonifica (per la notevole presenza di amianto nelle strutture) e ristrutturazione.

Poco distante si trova il palazzo Justus Lipsius, sede del Consiglio Europeo. Sulla Place du Luxembourg, in rue Wiertz 43 sorge il palazzo Charlemagne, il gigante di vetro e acciaio che dal 1997 ospita il Parlamento europeo, simbolo dell’Unione Europea. L’edificio, ironicamente ribattezzato dai belgi “Caprice des Dieux” sia per la forma ovale, che ricorda quella dell’omonimo formaggio, sia per i costi esorbitanti sostenuti per la realizzazione, è il fulcro del quartiere europeo nonché uno degli emblemi della città di Bruxelles.

Metro: linea 1 fermata Merode; linea 5 fermata Shuman

Vista al Parlamento

Lunedì: dalle 13:00 alle 18:00
Da martedì a venerdì: dalle 09:00 alle 18:00
Sabato e domenica: dalle 10:00 alle 18:00
Mai: 1 gennaio, 1 maggio, 1 novembre, 24, 25 e 31 dicembre

Ingresso gratuito