10 cose da fare e vedere a Malmo

Una guida completa e dettagliata alle 10 cose da fare e vedere a Malmo.

Malmö è una piccola e affascinante cittadina situata nell’estremo sud della Svezia, affacciata sul mare e dal clima mite, con un cuore medievale e l’anima moderna.

Se nel vostro immaginario personale la Svezia è un paese freddo e poco accogliente, vi basterà trascorrere qualche ora a Malmö per ricredervi. La terza città svedese sembra più una località mediterranea che nordica, forse per la presenza di una splendida spiaggia dove in estate si può fare il bagno, oppure per le sue strade e le sue piazze sempre animate e costellate da caffè e bistrot dove sedersi in pieno relax a godersi il tiepido e piacevole sole del nord.

Tutto qui è a misura d’uomo, tutti i luoghi e le attrazioni più importanti della città sono raggiungibili a piedi o in bicicletta, il mezzo di trasporto preferito di questa città che ha puntato tutto sull’ecosostenibilità e sul benessere dei suoi abitanti. Passeggiando per il Gamla Staden, il centro storico di Malmö dalle origini medievali, noterete piazze e strade pulite e ordinate, in stile rigorosamente svedese, ma vi accorgerete anche di un’atmosfera vivace e dinamica, quella di una città che si proietta positivamente verso il futuro.

Due sono i simboli della modernizzazione espressa dalla città di Malmö: il Turning Torso, l’avveniristico grattacielo progettato dall’architetto Calatrava nell’ex area navale di Västra Hamnen, espressione della nuova identità urbana di Malmö; il Ponte di Öresund, la monumentale struttura futuristica sospesa sull’acqua che collega la Svezia alla Danimarca.

Malmö è conosciuta anche come la città dei parchi, data la presenza di tantissime aree verdi, tutte situate in pieno centro cittadino. Ogni parco ha una sua identità e una sua caratteristica e vale la pena visitarli tutti, per ritrovare il contatto con la natura in una delle città più rilassanti d’Europa.

In questa pagina vi invitiamo a scoprire le 10 cose da fare e vedere assolutamente a Malmo durante un week end o una vacanza. 

Se state cercando un hotel a Malmo vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Booking.com. Ci sono circa 60 hotel con prezzi, foto e i commenti di chi ha soggiornato prima di voi. Vai a Booking.com.

Il Ponte di Öresund a Malmö

1

Per alcuni di voi l’emozione della visita alla città di Malmö inizierà già durante il viaggio. Sono sempre di più i turisti che scelgono di arrivare in questa splendida cittadina svedese partendo da Copenaghen e attraversando quindi – in auto, in autobus o in treno – il suggestivo Ponte di Öresund, sospeso sul mare.

il suggestivo Ponte di Öresund, sospeso sul mare.
Il suggestivo Ponte di Öresund, sospeso sul mare.

Il Ponte di Öresund (in svedese Öresundsbron) è una straordinaria struttura avveniristica progettata per collegare Svezia e Danimarca, attraversando lo stretto di Öresund che le separa. Ideato sin dagli anni ’30 del Novecento, il ponte fu costruito solo a partire dal 1995 e inaugurato nel 2000. Oggi rappresenta il più lungo ponte d’Europa dedicato al trasporto stradale e ferroviario. Esso è infatti formato da due livelli, su quello inferiore viaggiano i treni, su quello superiore gli automezzi, grazie alla strada a quattro corsie. Il treno, la soluzione più economica, parte dalla stazione centrale di Copenaghen (Hovedbanegard) e arriva alla stazione centrale di Malmö dopo soli 40 minuti.

Vi informiamo che per percorrere il Ponte di Öresund, qualsiasi soluzione scegliate, dovrete portare con voi un documento di riconoscimento valido o un passaporto.

Il viaggio sul Ponte di Öresund è una delle esperienze più entusiasmanti da vivere se vi trovate a Copenaghen o a Malmö, sia per l’emozione di ammirare da vicino una delle opere più scenografiche di architettura e ingegneria urbana contemporanea, sia perché è elettrizzante sapere che, dopo un tragitto di poco più di mezz’ora, ci si troverà oltre la frontiera, in un altro paese, dove moneta, lingua e paesaggi sono del tutto differenti.

Dei 16 km di lunghezza del ponte, 8 km sono sospesi sul mare, 4 km si trovano sull’isola artificiale di Peberholm (diventata una riserva naturale), e altri 4 km sono sotterranei e percorrono una strada costruita sotto il livello del mare. La sensazione, quando si arriva a Copenaghen da Malmö, dopo aver percorso il ponte sospeso e il tragitto sull’isola, è proprio quella di immergersi in un tunnel sottomarino, riemergendo solo a Copenaghen, nei pressi dell’aeroporto.

Se non avete in programma il tragitto sul Ponte di Öresund ma volete scattare delle memorabili foto di questa maestosa opera architettonica restando a Malmö, il luogo migliore dove posizionarvi è la spiaggia di Ribersborg, che affaccia proprio sullo stretto di Öresund.

Dove
Ponte di Öresund, nello stretto di Öresund, tra Svezia e Danimarca

Come arrivare
In auto (soluzione più costosa), in autobus o in treno dalla stazione centrale di Copenaghen

Orari di apertura
Il ponte è aperto tutto il giorno e tutti i giorni dell’anno

Costi

  • In treno dalla stazione centrale di Copenaghen: 22 euro a/r
  • In auto: circa 100 euro a/r (per il pagamento pedaggio)
  • In autobus: linea 999 da Kongens Nytorv (di fronte al Teatro Reale di Copenaghen): 25 euro a/r

Gamla Staden, il centro storico di Malmö

2

Il Gamla Staden è il cuore della città di Malmö, la sua anima storica che racconta il suo passato attraverso le coloratissime casette medievali e le pittoresche piazze. Il centro storico di Malmö è inscritto perfettamente in un’area definita dal passaggio di un corso d’acqua che va a confluire nei parchi che circondano il castello, situato nell’area orientale del centro.

Il luogo più caratteristico del centro storico è Lilla torg (piccola piazza), la piazza più piccola e più caratteristica di Malmö. La vivacissima Lilla Torg risale al XVI secolo ed evoca l’atmosfera dei piccoli borghi nordici medievali vichinghi, caratterizzati dalle case a graticcio con i tetti spioventi, i mattoncini marroni, le strisce nere incrociate e la pavimentazione acciottolata. Oggi è qui che si incontrano gli abitanti della città, che amano sedersi ai tavolini dei bar per sorseggiare una birra all’aperto fino a sera inoltrata.

Collegata alla Lilla Torg c’è la Stortorget (grande piazza), la piazza più antica e più grande di Malmö, costruita nel 1536 e caratterizzata anch’essa da case colorate a graticcio. Tra gli edifici più importanti che si possono ammirare c’è lo splendido palazzo del Municipio in stile gotico, rinascimentale e barocco, di cui si possono visitare alcune sale.

Gamla Staden, il centro storico di Malmö
Gamla Staden, il centro storico di Malmö

Da Stortorget potrete percorrere la Sodergatam, la strada dello shopping, ricca di negozi e grandi magazzini e che vi condurrà alla terza piazza cittadina: la Gustav Adolfs torg. Si tratta di una piazza più recente (XIX secolo) e più monumentale, circondata da alberi e sempre molto animata, dove si tengono spesso spettacoli di artisti di strada, dove ci si può riposare su una delle tante panchine e mangiare street food in uno dei tanti chioschi di cibo tipico svedese. È qui che si tengono i mercatini di Natale, gli eventi e i festival più importanti dell’anno che rendono la Gustav Adolfs torg l’anima più viva e commerciale di Malmö.

Nel centro storico di Malmö si trovano anche: nella parte occidentale la chiesa di San Pietro (Sankt Petri kyrka) e il Museo di Arte Moderna (Moderna Museet) mentre, nella parte orientale, il complesso del castello di Malmö con i suggestivi parchi cittadini.

Il Castello di Malmö

3Dopo aver visitato il centro storico, la prima attrazione che merita una visita è il Castello di Malmö. Immerso in una delle aree più verdi della città e affacciato nelle acque del suo fossato, il Castello di Malmö, in svedese Malmöhus, è la più antica fortezza in stile rinascimentale della Svezia, contraddistinta dal colore rosso delle sue mura.

Il Castello di Malmö
Il Castello di Malmö

La storia di questa imponente e affascinante fortezza inizia nel 1434, quando Malmö era ancora una città danese. Il primo castello fu fatto costruire dal re Eric di Pomerania ma, nel XVI secolo, questa struttura fu demolita per lasciare il posto allo splendido castello ricostruito dal re di Danimarca Cristiano III e fu utilizzato come residenza reale. Quando nel 1658 Malmö diventò svedese la fortezza assunse un aspetto più militare e fu utilizzata solo come struttura militare. In seguito diventò prevalentemente una prigione, ed ebbe questo ruolo fino agli inizi del XX secolo. Solo negli anni ’30 del Novecento si avviò la ricostruzione del castello, con l’intento di restituirgli le fattezze rinascimentali e di valorizzarlo come luogo di memoria storica e culturale.

Oggi il Castello di Malmö è stato trasformato in un centro museale ed è sede dei più importanti musei della città. Tra le sue mura trovano posto: il Museo d’Arte di Malmö (Malmö Konstmuseum) che ospita la più rinomata collezione di arte svedese e nordica del XX secolo; il Museo Civico (Stadsmuseum), dove si può scoprire la storia della città; il Museo di storia naturale; il Museo Marittimo e della Tecnologia, dedicato prevalentemente ai trasporti e all’aviazione e dove si può visitare l’interno di un sottomarino.

Indirizzo
Castello di Malmö (Malmöhus), Malmöhusvägen, centro storico

Come arrivare
A piedi

Orari di apertura
Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00

Costo del biglietto

  • Intero: 40 corone svedesi (circa 4 euro)
  • Gratuito: ragazzi fino a 19 anni

città.

La Chiesa di San Pietro a Malmö

4

La chiesa di San Pietro (Sankt Petri kyrka) è l’edificio più antico della città di Malmö. Si tratta di un luogo di culto luterano, che potrete riconoscere facilmente passeggiando tra le strade del centro storico, data la maestosità dell’edificio.

La Chiesa di San Pietro a Malmö
La Chiesa di San Pietro a Malmö

La chiesa fu costruita in stile gotico baltico nel 1319 ed è caratterizzata da mattoni rossi che rivestono l’esterno e da una torre che domina tutta la città dai suoi 105 metri di altezza. L’imponente struttura della chiesa di San Pietro è quella di una basilica a tre navate. La sobrietà, la semplicità e la mancanza di eccessive decorazioni e ornamenti esterni riflettono l’anima luterana della chiesa.

L’interno della chiesa è caratterizzato da ambienti completamente bianchi e molto luminosi, grazie alla presenza delle vetrate, e dalle ricche decorazioni in stile barocco del pulpito, della pala d’altare – alta 15 metri e costruita in arenaria e tufo calcareo – e del fonte battesimale. Purtroppo gran parte degli affreschi medievali del ‘300 sono stati distrutti dalle guerre religiose. Si possono però ammirare gli affreschi che decorano la cappella dei Commercianti (Krämarkapellet).

Indirizzo
Göran Olsgatan 4, centro storico

Come arrivare
A piedi

Orari di apertura
Aperta alle visite del pubblico nei seguenti giorni:

  • lunedì martedì, giovedì e venerdì dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 13:00 alle 15:00
  • mercoledì dalle 13:00 alle 15:00

Costo del biglietto
Ingresso gratuito

Il Turning Torso di Calatrava a Malmö

5

In una città moderna e futuristica come Malmö non potrebbe mancare un edificio simbolico a rappresentarla nel mondo: il Turning Torso. Progettato nel 2005 dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava, questo grattacielo avveniristico alto ben 190 metri che si staglia sul mare è visibile anche dalla Danimarca.

Il Turning Torso di Calatrava a Malmö
Il Turning Torso di Calatrava a Malmö

Il Turning Torso è una torre che sembra avvolgersi su sé stessa, attraverso un movimento spiraleggiante, un aspetto che la rende spettacolare e unica al mondo. L’opera è ispirata, come il suo nome suggerisce, a una scultura che rappresenta un busto umano in torsione. La bizzarra torre è costruita in vetro, acciaio e cemento armato, è rivestita esternamente con pannelli di cristallo e alluminio ed è formata da nove cubi rotatori. Questo immenso grattacielo bianco di 54 piani, che comprendono appartamenti di lusso e uffici, è l’edificio residenziale più alto della Svezia e il secondo più alto in Europa.

Il luogo scelto per la realizzazione del Turning Torso non è casuale. Il grattacielo sorge a Västra Hamnen, la zona portuale di Malmö un tempo degradata a causa della presenza di cantieri navali e fabbriche. Si decise quindi di riqualificarla attraverso bonifiche e progetti di sviluppo sostenibile. Oggi Västra Hamnen è una zona residenziale e commerciale d’eccellenza, grazie alla presenza di architetture avveniristiche, spazi verdi, corsi d’acqua, caffè, bar e ristoranti che animano il vicino lungomare, rendendo quest’area sempre più di tendenza soprattutto tra i giovani.

La curiosità di ammirare il Turning Torso da vicino è un’occasione per visitare questo straordinario quartiere, vera espressione della Malmö proiettata verso il futuro ma allo stesso tempo ecosostenibile e che ha a cuore il benessere dei suoi abitanti.

Indirizzo
Quartiere di Västra Hamnen

Come arrivare
A piedi

Il Moderna Museet a Malmö

6Gli appassionati di arte moderna e contemporanea non potranno perdere la visita al Moderna Museet di Malmö. Questo museo, situato nel cuore del centro storico, è stato inaugurato nel 2009 e rappresenta la seconda sede del Moderna Museet di Stoccolma.

Il Moderna Museet a Malmö
Il Moderna Museet a Malmö

Il Moderna Museet è ospitato in una centrale elettrica dismessa, risalente ai primi del Novecento, che è stata ristrutturata e riqualificata per conferire a questo luogo un aspetto più contemporaneo. Infatti il museo si presenta oggi come un grande e monumentale cubo rosso rivestito con lastre perforate d’acciaio.

La collezione del Moderna Museet è una delle più prestigiose della Svezia e del Nord Europa e comprende capolavori dei più importanti artisti moderni e contemporanei dal 1900 ai giorni nostri. Tra le opere da non perdere: disegni, schizzi, dipinti e i primi collage di Pablo Picasso, dipinti di Henri Matisse, di Giorgio De Chirico, di Vasilij Kandinskij, opere di Salvador Dalì e di Marcel Duchamp. Un motivo valido per visitare questo interessante museo? L’ingresso è sempre gratuito!

Indirizzo
Ola Billgrens plats 2 – 4, centro storico

Come arrivare
A piedi

Orari di apertura

  • Dal martedì al venerdì dalle 11 alle 18
  • Sabato e domenica dalle 11 alle 17
  • Chiuso il lunedì

Costo del biglietto
Ingresso gratuito

I parchi più belli di Malmö

7
Malmö è conosciuta anche come “la città dei parchi”, grazie alla presenza di tante aree verdi urbane tutte molto curate, dove potersi rilassare e ritrovare il contatto con la natura. I parchi di Malmö sono tutti diversi, ognuno caratterizzato da una sua propria identità e da una particolare atmosfera.

Il Folkets Park è il parco cittadino più antico di Malmö e della Svezia, costruito nel 1891 per renderlo un luogo di intrattenimento della classe operaia. Oggi questo parco è molto frequentato soprattutto per i tanti eventi all’aperto che si tengono soprattutto in primavera e in estate, come festival musicali, spettacoli teatrali e rassegne culturali. Molteplici sono le attività dedicate ai bambini, come lo zoo, il mini golf, le giostre, un terrario con animali esotici, una fattoria, un teatrino. Nel parco c’è anche una piscina che in inverno si trasforma in pista di pattinaggio sul ghiaccio. Ovviamente non mancano aree per il picnic e dei barbecue dove poter fare delle grigliate.

I parchi più belli di Malmö
I parchi più belli di Malmö

Nella vasta area verde che circonda il castello di Malmö si trovano due importanti parchi: il Kungsparken e lo Slottsparken.

Il Kungsparken è il “parco del re” perché fu fatto realizzare nel 1872 dal re Oscar II sull’esempio dei giardini inglesi. Si tratta del primo grande parco di Malmö, ancora oggi frequentato per la sua atmosfera suggestiva creata da viali alberati, laghetti, siepi e una ricca e folta vegetazione. Le sue attrazioni principali sono: un bosco di alberi esotici e rari, un’antica grotta e un ristorante risalente al 1881 che ospita oggi il Casino.

Lo Slottsparken è il “parco del castello”, un luogo fiabesco e idilliaco, caratterizzato da un fitto bosco di alberi secolari dove spuntano qua e là laghetti, corsi d’acqua, sculture e fontane. Il parco nasce come terreno di addestramento dei reggimenti militari nazionali e fu progettato tra il 1897 e il 1900. Oggi lo Slottsparken è il posto ideale per chi desidera trascorrere dei momenti di relax passeggiando nel verde o nella celebre Biblioteca Comunale che caratterizza il parco con la sua struttura architettonica rivestita da specchi trasparenti. Tra le sculture da non perdere: la statua L’uomo e Pegaso, realizzata nel 1949 dall’artista svedese Carl Milles e situata su un piedistallo di ben 10 metri.

Il più grande parco di Malmö è, invece, il Pildammsparken, celebre soprattutto per gli spettacoli di luci e suoni e per le fontane che danzano sulle note di brani di musica classica. Questo parco nacque intorno a un lago che per molto tempo ha fornito acqua potabile alla città, mentre oggi è sede di tanti eventi all’aperto, come spettacoli teatrali, musicali e speciali mostre d’arte. L’evento più importante è quello che si tiene nel padiglione Margaret, dedicato a una delle principesse di Svezia, dove un viale fiorito viene ogni anno decorato su ispirazione di una celebre opera d’arte.

Indirizzi

  • Folkets Park: Amiralsgatan 35, a sud del centro storico
  • Kungsparken e Slottsparken: intorno al castello di Malmö
  • Pildammsparken: a sud del centro storico

Come arrivare
A piedi

Orari di apertura
I parchi di Malmö sono aperti tutti i giorni dell’anno, dalle prime ore del mattino fino a sera.

Costo del biglietto
L’ingresso ai parchi di Malmö è sempre gratuito. Alcune attrazioni a pagamento.

Ribersborg, la spiaggia di Malmö

8Pochi immaginano che Malmö sia anche una città di mare, dove in estate residenti e turisti amano tuffarsi nelle acque del nord, rilassarsi e fare sport su una splendida spiaggia lunga ben 2,5 km.

La spiaggia di Ribersborg è una lunga distesa di sabbia costeggiata da un parco, vicinissima al centro cittadino di Malmö e al quartiere di Västra Hamnen, anch’esso sul mare. Qui potrete provare l’emozione di fare il bagno in un paese del nord, circondati da uno dei paesaggi più suggestivi al mondo, tra mare, natura e, a fare da sfondo, lo scenografico Ponte di Öresund che si staglia sull’acqua. Vi sorprenderà sapere che la spiaggia di Ribersborg è anche Bandiera Blu internazionale.

Ribersborg, la spiaggia di Malmö
Ribersborg, la spiaggia di Malmö

A Ribersborg si trova un vero e proprio “lido”, lo stabilimento balneare Ribersborgs Kallbadhus, una struttura in legno costruita nel 1898 a cui si accede attraverso un pontile. Vi si trovano piscine, solarium, scalette per accedere al mare, una caffetteria, un ristorante e la celebre sauna svedese. Il Ribersborgs Kallbadhus è anche uno stabilimento per nudisti, con aree separate per uomini e donne.

Indirizzo
Ribersborg, ad est del quartiere di Västra Hamnen

Come arrivare
A piedi oppure autobus linea 7, fermata Malmö Ribersborg

Orari di apertura
Lo stabilimento Ribersborgs Kallbadhus è aperto tutto l’anno

Costo del biglietto
Ingresso gratuito, servizi dello stabilimento a pagamento

me.

Cosa mangiare a Malmo

9

A Malmö potrete trovare le specialità più tipiche della cucina svedese, servite nei modi più tradizionali ma anche rivisitate, come nello spirito di questa città sempre aperta alle sperimentazioni.

Cosa mangiare a Malmo
Cosa mangiare a Malmo

Quando vi accomoderete in uno degli innumerevoli bistrot del centro storico ordinate le celebri polpette svedesi (di tutt’altra qualità rispetto a quelle servite da Ikea!). Il nome originale del piatto è köttbullar, ossia polpette di carne, solitamente di maiale, vitello o manzo. La ricetta tradizionale vuole che le aromatizzate e gustose polpette vengano accompagnate da un purè di patate e condite con una salsa tipica a base di panna e di marmellata di lingon, un frutto di bosco locale simile al mirtillo. Tra le carni più tipiche ci sono anche le anatre, il montone, la carne di alce e la lonza.

In una città di mare come Malmö non mancano le specialità più prelibate a base di pesce del nord, come le aringhe, il merluzzo al vapore, il salmone marinato o alla griglia, e tante varietà di zuppe di pesce. Tra i dolci tipici spiccano quelli alla cannella, i biscotti allo zenzero (pepparkor) e un dolce alla meringa (spettkaka).

Hotel a Malmo

10

Malmö è una città molto piccola al punto da potersi spostare facilmente a piedi, quindi il nostro consiglio è quello di soggiornare nel centro storico, dove i prezzi partono dai 70/80 euro a notte per una camera doppia in alta stagione. In bassa stagione i prezzi scendono e si possono trovare soluzioni anche a partire dai 50 euro a notte, sempre in camera doppia e anche in hotel di categoria superiore.

Soggiornare a Malmö è un’ottima idea se si vuole visitare la città di Copenaghen, raggiungibile in soli 40 minuti percorrendo il Ponte di Öresund in treno. I costi per il pernottamento in hotel o in bed and breakfast a Copenaghen sono più alti e, se e siete alla ricerca di soluzioni low cost, potete valutare l’ipotesi di pernottare nella vicina e più economica Malmö e approfittare del vostro soggiorno svedese per scoprire altre località nei dintorni. Del resto, sono sempre di più i danesi che decidono di acquistare o affittare casa in Svezia facendo ogni giorno i pendolari tra due nazioni!

Se state cercando un hotel a Malmo vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Booking.com. Ci sono circa 60 hotel con prezzi, foto e i commenti di chi ha soggiornato prima di voi. Vai a Booking.com.