L’isola di Gran Canaria alle Canarie

L'isola di Gran Canaria: parchi naturali, monumenti, spiagge, cosa mangiare e tutte le informazioni utili per visitare l'isola delle Canarie.

Gran Canaria è un’isola tropicale di origine vulcanica che fa parte dell’arcipelago delle Canarie. La varietà dei paesaggi, desertici, tropicali, rocciosi, l’hanno resa famosa come il “Continente in Miniatura”. Gran Canaria attira ogni anno milioni di turisti a cui offre soprattutto un clima primaverile con 24 gradi di temperature in ogni stagione dell’anno: Las Palmas di Gran Canaria, la capitale dell’isola, è da molti considerata la città con il clima migliore del mondo.

I turisti che si recano a Gran Canaria amano specialmente il Sud, più soleggiato e meno piovoso, ideale per svernare quando in Europa il termometro scende sotto lo zero. Sole, mare, sabbia calda e acque minerali hanno reso famosa Gran Canaria anche come “Isola della salute”, una meta ambita per chi è in cerca di riposo e cure con i suoi centri specializzati in trattamenti di riabilitazione e bellezza con alghe, fanghi, idroterapia e talassoterapia. I centri sfruttano le molteplici risorse dell’aloe vera, la pianta terapeutica e rigenerativa presente sul territorio.

Sole, vento, mare, spiagge e natura incontaminata

Le 128 spiagge di sabbia è dorata, uniche al mondo e 24 gradi centigradi da godere tutto l’anno, rendono Gran Canaria il luogo perfetto per scappare dall’inverno, La spiagge occupano quasi 60 Km di lunghezza e si trovano principalmente nella parte orientale e centrale della costa meridionale. Come la straordinaria Maspalomas, 250 ettari di dune accanto al mare, formate da sabbia arrivata dal Sahara nel corso dei secoli. Per chi ama gli sport acquatici, i centri sportivi sono aperti per 12 mesi e offrono le migliori attrezzature per praticare surf, bodyboard (conosciuto sull’isola come “boogie”) e windsurfvela e Vela Latina, lo sport tipico e più popolare di questa terra, praticato principalmente nei i mesi da aprile ad ottobre. Gran Canaria è “Riserva Mondiale della Biosfera“. Possiede straordinari itinerari naturali, da secoli oggetto di studio da parte di molti scienziati. Molte di queste meravigliose specie sono presenti all’interno dello spettacolare Giardino Botànico “Viera y Clavijo” a Las Palmas de Gran Canaria, assolutamente da non perdere. Anche la fauna terrestre dell’isola è molto ricca, specialmente di rettili e uccelli, tra cui il celebre canarino, simbolo delle Canarie e in particolare di Gran Canaria.

Las Palmas e le altre cittadine di Gran Canaria

Las Palmas di Gran Canaria è la capitale di Gran Canaria e si trova a 20 km dall’aeroporto Internazionale dell’isola. Las Palmas de Gran Canaria è condivide il governo della Comunità Autonoma delle Canarie con Santa Cruz de Tenerife. È la più grande città dell’arcipelago, con circa 400.000 abitanti ed è il centro dinamico della vita economica, sociale, culturale e industriale delle isole. Da non perdere i quartieri di Vegueta e Triana in cui si concentrano i monumenti più belli. Nonostante l’invasione turistica, molte cittadine di Gran Canaria conservano il loro fascino di borghi marinari. Incantevole è la città di pescatori di Arguineguin nel Municipio di Mogán, con il suo mercato del martedì tra i più grandi dell’isola. Sempre lungo la costa meridionale, si incontra Puerto de Mogán, un luogo pittoresco chiamato “Piccola Venezia” per via dei suoi molti canali.

Pubblicità
Alfonso Cannavacciuolo è un copywriter e redattore professionista. Scrive per aziende e agenzie pubblicitarie. Insegna scrittura in master e università e ha pubblicato tre manuali di scrittura con Hoepli editore. Appassionato di viaggi e fotografia, scrive guide e reportage. Ha fondato 10cose.it nel 2009. Oggi 10cose.it è uno dei principali portali turistici italiani.