Leggi da conoscere durante una vacanza a Monaco di Baviera

Alcol, droga, sesso, guida. Tutte le norme da conoscere e rispettare per passare una vacanza tranquilla.

Legge sulla droga

Per la legge tedesca è lecito il possesso di droghe solo per uso personale. Per lo spaccio e il possesso di quantità superiori, le norme sono simili a quelle previste in Italia. La Polizia tedesca è particolarmente attenta nel controllare le auto che provengono dalla frontiera olandese.

Prostituzione e reati contro i minori

In Germania la prostituzione è legale e le prostitute sono considerate lavoratori a tutti gli effetti. Svolgono la loro attività per strada, negli hotel, case chiuse, saune, club e così via. Sono assunte a contratto e dovrebbero rilasciare ai clienti regolare fattura compresa di Iva.

Nessuna tolleranza per i reati sessuali contro adulti e minori. Chi commette violenze o abusi contro persone maggiorenni o di età minore è condannato con pene simili a quelle previste in Italia. Ricordiamo che chi commette all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) viene perseguito secondo la legge italiana al rientro nel nostro Paese.

Alla guida di un'auto

Limiti di velocità

Sulle autostrade tedesche non ci sono limiti di velocità, tranne dove è indicato. La velocità consigliata è comunque uguale a quella italiana, cioè 130 km/h. In città il limite è di 50 km/h.

Alcool alla guida

Il limite consentito in Germania è un tasso alcolemico nel sangue di 0,05%. Per giovani al di sotto di 21 anni e neo patentati con patente da meno di 2 anni il limite è 0% (e si applica anche agli stranieri).

In caso di arresto

Per chi trasgredisce una di queste norme ed è in stato di fermo o addirittura in arresto, è necessario informare subito il Consolato italiano a per essere assistito.

MONACO DI BAVIERA Consolato Generale d’Italia
Möhlstrasse 3 – 81675  München
Tel.: 0049/89/4180030 – Fax: 0049/89/ 477999
E-mail: italcons.monacobaviera@esteri.it
Home page: www.consmonacodibaviera.esteri.it 
Orario di apertura al pubblico: lunedì, martedì, mercoledì dalle 9.00 alle 12.30;
venerdì dalle 8.30 alle 12.30, martedì anche dalle 14.00 alle 17.30, giovedì chiuso al pubblico