Il Museo di Belle Arti di Lione

Tutte le informazioni per ammirare una delle raccolte pittoriche e di oggetti del Mondo Antico più belle d'Europa.

Il Museo di Belle Arti di Lione è uno dei più importanti d’Europa e si trova in Place des Terreaux, proprio nel centro di Lione, in un bel Palazzo del 1600. Diviso in 70 sale, ha una vasta collezione che copre dall’antichità fino all’Arte Moderna.

La collezione di Arte Antica

Le testimonianze dell’Antico Egitto accolgono i visitatori nella sezione dedicata all’Arte Antica che raccoglie più di 3.000 anni di storia del Mediterraneo: dall’Egitto, al Medio-Oriente, alla Grecia fino a Roma Antica.

Oggetti d'arte

Una straordinaria raccolta che va dagli oggetti in avorio dell’epoca bizantina alle realizzazioni in stile Liberty del 1900.

Collezione Numismatica

Dopo quella conservata alla Biblioteca Nazionale di Parigi, la raccolta numismatica del Museo di Belle Arti di Lione è la più importante di Francia. Più di 50.000 tra monete e medaglie che sono la gioia di tutti gli appassionati del genere.

Pittura

Anche il Museo di Belle Arti di Lione fonda la sua collezione di quadri soprattutto di capolavori di artisti italiani: Tintoretto, Perugino, Veronese, Guido Reni (l’Assunzione della Vergine in foto) e altri sono i pezzi da non perdere in questa collezione che va dall’arte primitiva al 1800.
Ma non ci sono solo gli italiani ad impreziosire questa raccolta: anche gli altri grandi esponenti della pittura europea di tutti i secoli sono ben presenti. Da Rembrandt a Cranach il Vecchio, da Zurbaran a Rubens, da Delacroix a Corot per arrivare a Manet, Matisse, Van Gogh, Gauguin e Cézanne.

20 Place des Terreaux

Metro: linea A e C fermata Hôtel de ville – Louis Pradel
Autobus: C3, C5, C13, C14, C18, 9, 19, S1, S6, S12, 171

Martedì: chiuso
Da lunedì a domenica: dalle 10.00 alle 18.00
Venerdì: dalle 10.30 alle 18.00

Adulti: 8 €; minori di 18 anni: gratis