Il Generalife di Granada: cosa vedere, orari, biglietti e come arrivare

Tutte le informazioni per visitare il Generalife di Granada. Storia, cosa vedere, orari di apertura e prezzo del biglietto.

Il Generalife a Granada
Il Generalife a Granada

Di fronte all’Alhambra c’è un palazzo indipendente, anch’esso contornato da splendide colline e giardini, che fu solaz dei re di Granada: il Generalife. Il nome di questo monumento deriva dall’arabo Yanat – al – Arif e significa “giardino dell’architetto”, inteso in senso simbolico come Giardino di Dio, del Creatore. Si tratta di un palazzo residenza eretto nel XIII secolo su un colle soleggiato, il Cerro del Sol, all’interno di un complesso di giardini e fontane.

I giardini del Generalife

Infatti di straordinaria bellezza sono proprio i suoi giardini fioriti che risalgono al ‘300 e conservano ancora i tratti loro conferiti dagli Arabi. L’edificio ha due corpi nelle estremità con al centro una caratteristica cisterna. I giardini del Generalife meritano una visita specialmente in primavera, quando i suoi fiori si tingono di variopinti colori offrendo anche suggestive e panoramiche viste.  D’estate è bello arrivare fino alla  Scala dell’Acqua e rinfrescarsi dal caldo immergendo le mani nell’acqua fresca che corre sui passamani.

Orari di apertura e costo del biglietto per Generalife di Granada

Orari di apertura:

Ottobre – marzo: 8.30 – 18:00
Aprile – settembre: 8.30 – 21:00.

Chiuso: 25 dicembre e 1 gennaio.

Costo del biglietto: completo 14 € per Alhambra, Generalife, Giardini e Bagni della Mezquita.

Come arrivare: Taxi o microbus urbano, fermata Plaza Nueva.
Bus: Le linee 30 e 32 fermano vicino i monumenti più importanti dell’Alhambra.