I Musei di Cracovia

Considerata capitale culturale della Polonia, Cracovia è la città che soddisfa anche gli appassionati d'arte più esigenti: vanta un Museo di Arte Contemporanea, di Storia Naturale, della Farmacia e tanto altro.

Sede di innumerevoli musei e gallerie d’arte, protagonista di risonanti eventi artistici (Biennale della Grafica, Festival dei Cortometraggi, Festival della Cultura Ebraica), Cracovia con la sua passione per la musica, la poesia, il teatro, ha tutte le carte in regola per esser considerata la capitale culturale della PoloniaHa diversi musei, anche se la maggior parte delle visite sono indirizzate verso il Museo Czartoryskidove si trovano la “Dama con l’ermellino“, uno dei più celebri e misteriosi ritratti femminili dipinti di Leonardo da Vinci, e il “Paesaggio con buon samaritano” di Rembrandt. 

Casa-museo di Jean Matejko, Pinacoteca del Museo Nazionale, Museo Stanislaw Wyspianski

Per gli appassionati d’arte il tour può continuare con la visita alla casa-museo di Jean Matejko dove sono esposti numerosi schizzi, disegni e lavori preparatori del grande artista che ha dipinto gli episodi più salienti della storia polacca. Le opere più significative si trovano, invece, nella Pinacoteca del Museo Nazionale, al primo piano del Sukiennice. Interessante il Museo Stanislaw Wyspianski, dedicato al principale esponente dell’Art nouveau polacca che raccoglie oggetti personali ed opere dell’eclettico artista.

Museo di Storia Naturale, Museo della Farmacia, Museo di Arte Contemporanea

Nel Museo di Storia Naturale c’è il mammut meglio conservato al mondo, praticamente intatto, mentre un giro al Museo della Farmacia vi farà capire quanti passi avanti ha fatto la medicina nei secoli.
Ma a Cracovia ce n’ è davvero per tutti. Oggi la città può vantare anche un Museo di Arte Contemporanea, il Mocak, costruito nell’area dell’ex fabbrica di Schindler. Il Museo, che conserva volutamente un’impronta industriale, dà spazio a collezioni d’arte internazionali con particolare attenzione ai fenomeni artistici più recenti, quasi a voler suggellare il legame tra memoria e futuro.

La "Dama con l'ermellino"

Il “pezzo forte” dei musei di Cracovia è la Dama con l’ermellino di Leonardo da Vinci, ospitata nel vicino Museo Czartorsky. Tutte le informazioni su questo museo nella pagina dedicata al Museo Czartorsky.