10 cose da fare e vedere a Malta

Una guida completa e dettagliata alle cose da fare sull'Isola di Malta.

Malta

Tre isole, Malta, Gozo e Comino fanno dell’arcipelago maltese un paradiso nel cuore del Mediterraneo, a soli 80 km dalle coste siciliane. Ma non sono solo il mare cristallino e il sole ad attirare ogni anno milioni di turisti. Di Malta si apprezza il felice connubio tra natura e arte, tra la possibilità di fare un tuffo nella Bluee Lagoon, uscire dall’acqua, e dopo pochi minuti andare a visitare tre siti Unesco e altre meraviglie storico-culturali.

Prima di tutto La Valletta, città-fortezza, intatta, che conserva nella Cattedrale due opere di Caravaggio. Poi i templi megalitici di Gozo, che per le loro dimensioni colossali si riteneva fossero stati costruiti proprio da giganti. Infine il misterioso Ipogeo di Hal Saflieni, l’unico tempio preistorico sotterraneo del mondo.

In questa pagina vi consigliamo le 10 cose da fare e vedere a Malta durante una vacanza o un week end.

Se state cercando un hotel a Malta vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Booking.com. Ci sono circa 330 hotel con prezzi, foto e i commenti di chi ha soggiornato prima di voi. Vai a Booking.com

Il centro storico di La Valletta

1

La Valletta è la capitale di Malta, ma grazie alla sue dimensioni ridotte si può visitare tranquillamente in una giornata. Sono tante le cose che affascinano di La Valletta: i 7.000 anni di storia sono tutti racchiusi e concentrati tra le viuzze del centro storico, perfettamente conservato e dichiarato patrimonio mondiale dell’Umanità dall’UNESCO.

Il centro storico di La Valletta
Il centro storico di La Valletta

La Valletta è anche chiamata la Città-fortezza, protetta com’è da una serie di bastioni a picco sul mare, e prende il nome da Jean Parisot de la Valette, Gran Maestro dell’Ordine di S. Giovanni. Oggi La Valletta è un centro ricco e pulsante che offre musei, palazzi, tesori barocchi, chiese e una brulicante vita notturna. Una passeggiata per le vie del centro è l’occasione ideale per scoprire nicchie votive, antichi palazzi nobiliari e monumenti ad ogni angolo, ma anche per restare affascinati dalle sue bellezze come la Cattedrale di St. John, che ospita ben due opere di Caravaggio, e gli Upper Baracca Gardens, giardini curati e silenziosi da cui ammirare il panorama su Senglea, Vittoriosa e Cospicua. Republic Street è invece il cuore commerciale de La Valletta: la via principale della città, su cui si affacciano boutique con le migliori griffe dei marchi internazionali, botteghe e locali.

La M’dina di Malta

2

M’dina, l’antica capitale di Malta, merita una visita perché è un vero e proprio scrigno di storia. La città silente, così la chiamano, ed è facile immaginarne il motivo: un centro vecchio di 4.000 anni, immerso tra viuzze e antichissimi palazzi nobiliari, a 190 metri sul livello del mare, in un’atmosfera perfettamente a metà tra Barocco e Medioevo, costeggiato da palme, ulivi, fichi d’India.

La M’dina di Malta
La M’dina di Malta

M’dina è stata da sere la residenza delle famiglie nobili maltesi, e ancora oggi il fascino rimane immutato: i residenti sono circa 400 e la vita scorre tranquilla, una giornata a Medina vi permetterà di scoprire le sue bellezze, come la Cattedrale di San Paolo, eretta nel 1600, e il Palazzo Falson, la dimora normanna più antica di M’dina, che ospita un museo con tesori come argenti, arazzi e opere di Van Dyck. Se poi vi trovate da queste parti in primavera, lasciatevi rapire dalla storia con il Festival Medievale: la città prende vita con rievocazioni storiche e sfilate in costume.

I templi di Ggantija a Gozo, Malta

3

Come molti altri luoghi di Malta, I templi di Ggantjia, sono stati dichiarati Patrimonio mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Questo templi Si trovano a Gozo e sono stati edificati prima del complesso di Stonehenge: risalgono infatti al 3.600 a.C. e prendono il nome dalla parola maltese Ggantjia, che significa giganti.

I templi di Ggantija a Gozo, Malta
I templi di Ggantija a Gozo, Malta

Date le loro dimensioni colossali, infatti, si riteneva che fossero stati costruiti proprio da giganti. Si tratta di due templi costituiti da massi calcarei, alcuni dei quali arrivano fino a 5 metri di lunghezza. Ciascun tempio ha una terrazza, usata per rituali e sacrifici, e una serie di camere interne, anticamente erano decorate. Il museo Archeologico di Gozo custodisce i reperti ritrovati in questi templi, tra cui frammenti di ocra delle decorazioni, e ossa di animali usati per i sacrifici.

Gozo si raggiunge tutti i giorni in traghetto dal Porto di Cirkewwa, a Malta. Ci sono partenze ogni ora circa e la traversata dura 25 minuti

Palazzo del Grande Maestro a Malta

4

Il Palazzo del Grande Maestro è uno degli edifici più affascinanti da visitare a La Valletta, perché la sua costruzione risale al 1571 e per oltre tre secoli ha ospitato la sede del Gran Maestro dei Cavalieri di San Giovanni. Oggi è la residenza del Presidente della Repubblica e la sede del Parlamento di Malta e parte delle sue sale sono aperte al pubblico.

Palazzo del Grande Maestro a Malta
Palazzo del Grande Maestro a Malta

Tutto il percorso guidato è un vero tuffo nella storia di Malta, in particolare nel glorioso passato dei Cavalieri di Malta. Il primo piano ospita varia sale tra cui la Council Chamber, ricca di arazzi, e la Supreme Council Hall, che custodisce una serie di affreschi che descrivono minuziosamente il grande assedio di Malta dai parte dei turchi nel 1565. Il piano superiore merita una visita per l’Armeria, che custodisce oltre 5.000 armi dal 1500 al 1700 e una chicca: come l’armatura originale del Gran Maestro Jean de la Valette, fondatore di La Valletta.

il palazzo si trova nel centro di La Valletta, in Palace Square

Palazzo del Grande Maestro: dal lunedì alla domenica 10-16, chiuso durante le sedute della Camera e gli appuntamenti istituzionali della Presidenza della Repubblica.
Armeria: dal lunedì alla domenica 9 -17.

biglietto cumulativo per Palazzo e Armeria: €12, 17 con audioguida, 8€ per bambini e ridotti. Il biglietto per la sola Armeria è di 6 €, 4 per i bambini e ridotti.

Rabat a Malta

5

Da non confondere con l’omonimia capitale di Gozo, che si chiama anche Victoria, Rabat si trova a sud sull’isola di Malta e confina con l’antico borgo di M’dina.

Rabat a Malta
Rabat a Malta

Rabat la notabile, antica residenza delle nobili famiglie maltesi, è un gioiellino di storia e archeologia e soprattutto un importante centro religioso. Rabat infatti ospita da secoli i conventi di frati Domenicani, Agostiniani e Francescani che ancora oggi vivono qui. Una giornata a Rabat vi permetterà di assaporare le testimonianza gloriose dell’arcipelago maltese e di visitare reperti Romani come la Villa Romana e le catacombe di San Paolo. Proprio in questo punto, secondo la leggenda, San Paolo si rifugiò dopo un naufragio nel 60 d.C. Una curiosità: gran parte delle scene del film Munich di Steven Spielberg sono state girate proprio qui a Malta, e molti esterni sono stati girati a Rabat.

Ipogeo di Hal Saflieni a Malta

6

L’Ipogeo di Hal Saflieni si trova a Paola, a circa 5 km di distanza da La Valletta, ed è l’unico tempio preistorico sotterraneo del mondo. È stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’umanità dall’UNESCO e la sua costruzione risale al 3600 a.C.

Ipogeo di Hal Saflieni a Malta
Ipogeo di Hal Saflieni a Malta

Qui sono state ritrovati più di 7.000 scheletri: l’ipogeo fu scoperto per caso nel 1902 n seguito ad alcuni lavori e merita una visita perché scende per ben tre livelli sottoterra. Il primo livello è il più antico; il secondo cela molte stanze, tra cui la Stanza principale, in cui fu rinvenuta la celebre statuetta della Donna Dormiente e la Stanza dell’Oracolo: in questa stanza c’è un foro da cui la voce di un uomo (ma non di una donna) riesce a farsi sentire in tutto l’ipogeo. Tutte le stanze del livello, compresi i soffitti, sono decorati e dipinti. Il terzo livello non contiene ossa e quindi si pensa che servisse come deposito di frumento.

Paola, a circa 5 km da La Valletta

Tutti i giorni, ma è necessario prenotare con largo anticipo; le visite si svolgono a gruppi di 10 persone max.

20 €

La Grotta di Calipso a Gozo, Malta

7

Gli amanti del mare e del mito non possono perdere la celebre Grotta di Calipso, sull’isola di Gozo.

La Grotta di Calipso a Gozo, Malta
La Grotta di Calipso a Gozo, Malta

Secondo la leggenda, proprio in questa grotta la Ninfa Calipso tenne prigioniero Ulisse per sette anni.
La grotta si trova sulla spiaggia rossa di Ramla e si tratta di un piccolo antro da cui si ammira un panorama ineguagliabile sulla baia. Si raggiunge in auto tramite un sentiero e nei dintorni non troverete case né negozi: questo perché si narra che lo spirito di Ulisse sia ancora in questi luoghi e faccia sentire la sua presenza lamentandosi.

tutti i giorni, con condizioni meteo favorevoli, dal porto di Cirkewwa di Malta un traghetto porta a Gozo in 25 minuti. Le partenze sono molto frequenti

La Blue Lagoon di Comino a Malta

8

Anche Malta ha il suo paradiso marino: la Bejn il-kmiemen, in maltese laguna blu, si trova sull’isola di Comino e davvero merita una giornata. Immaginate una baia luminosa, affacciata su acque trasparenti ricche di pesciolini, sabbia bianca, fondali bassi.

La Blue Lagoon di Comino a Malta
La Blue Lagoon di Comino a Malta

Troverete sia spiaggia libera che zona attrezzata e vi consigliamo immersioni subacquee, snorkeling e una nuotata alla piccola isola di Cominotto, che si trova a poca distanza e si può esplorare a piedi. Ovviamente La Laguna Blu è una meta molto ambita dai vacanzieri che vanno a Malta durante i mesi caldi, quindi preparatevi: in estate è un po’ affollata ma ne vale comunque la pena.

tutti i giorni, con condizioni meteo favorevoli, dal porto di Cirkewwa partono varie compagnie. Il biglietto di sola andata costa 10€.

Cosa mangiare a Malta

9

La cucina di Malta è uno scrigno di influenze e sapori mediterranei e risente della vicinanza di Italia e Africa e di tutte le popolazioni che sono passate di qui. È difficile scegliere un piatto rappresentativo: in questa pagina trovate alcune delle pietanze più famose.

Cosa mangiare a Malta
Cosa mangiare a Malta

Tra le delizie locali trovate i pastizzi, piccole sfoglie salate ripiene con ricotta o piselli: si mangiano a tutte le ore e i più buoni sono venduti per strada, appena cotti, ad un prezzo irrisorio. Il pesce regna sovrano nell’arcipelago maltese, sempre freschissimo: a Malta si gusta nella Aljota, una zuppa a base di aglio e pesce fresco. Tra i piatti di terra il coniglio locale servito con pomodoro e patate, dà vita alla fenkata, il piatto più famoso. Da non perdere inoltre le zalzett, salsicce di maiale insaporite da coriandolo, e la timpana, un saporito timballo di pasta al forno con carne mista racchiuso nella pasta sfoglia. Malta è famosa inoltre per i formaggi e i dolci: il formaggio più rinomato di Malta è il Gbejnet, a base di latte di pecora. Si trova al naturale, fresco o stagionato oppure arricchito con pepe e erbe aromatiche. Tra i dolci più deliziosi troviamo i Kanoli, molto simili ai cannoli siciliani con ricotta e gocce di cioccolato, e il Qaghaq tal-ghasel, un dolce di origine araba con zucchero nero, fichi e cannella. La bevanda maltese per eccellenza è la birra Cisk, una birra bionda locale; se volete concludere il pasto con un liquore tipico, chiedete quello al fico d’india o alla carruba.

Dove dormire a Malta

10

Scelta dai turisti per le il mare e le testimonianze storiche e dai giovani per una vacanza divertente in cui si impara anche l’inglese, Malta è una meta estiva molto richiesta.

Dove dormire a Malta
Dove dormire a Malta

Se state pensando di visitarla in questo periodo, quindi, è meglio prenotare in anticipo. Molto più tranquilla durante il resto dell’anno, il periodo migliore per visitarla è la primavera e l’autunno, in cui il sole permette ancora di godersi il mare senza caldo eccessivo e senza folla. I prezzi sono accessibili: per una camera doppia in un hotel 3 stelle si spende in media 50 euro, quindi si trovano anche sistemazioni a 25 euro.

Se state cercando un hotel a Malta vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Booking.com. Ci sono circa 330 hotel a Malta con prezzi, foto e i commenti di chi ha soggiornato prima di voi. Vai a Booking.com