La Fondazione Mirò di Barcellona

La Fondazione Mirò di Barcellona. Storia, opere, costo del biglietto e tutte le informazioni per visitare le opere di Mirò

La Fondazione Mirò a Barcellona

Le opere di Mirò sono disseminate per i musei e le istituzioni culturali di tutto il mondo. In Catalogna la collezione più importante è quella della Fondazione Mirò di Barcellona, un meraviglioso edificio che si trova sulla collina del Montjuic, risalente al 1975 e frutto dell’estro di Josep Lluís Sert.

Il centro dell’edificio è un patio quadrato intorno al quale si snodano le diverse strutture che formano il complesso architettonico della Fondazione. Le sale sono state progettate in modo da facilitare la contemplazione delle opere attraverso l’uso della luce naturale. Sono presenti alcuni elementi dell’architettura popolare catalana: le case bianche, l’uso della ceramica, i tetti a forma di cupola. Al suo interno la fondazione accoglie una collezione di opere di Joan Mirò ed anche esposizioni itineranti.

Joan Mirò, una vita dedicata al colore

Nella Fondazione ci sono circa 11.000 pezzi: 240 pitture, 175 sculture, 9 tessili, 4 ceramiche, l’opera grafica quasi completa e circa 8.000 disegni.La maggior parte di queste opere furono donate alla Fundació direttamente da Mirò. Altre opere, invece, provengono dalla collezione di Joan Prats e della collezione di Pilastro Juncosa, vedova di Mirò, oppure sono donazioni posteriori, come quelle dei signori Marguerite ed Aimé Maeght, Pierre Matisse, Manuel di Muga, Josep-Lluís Sert, Francesc Farreras, Josep Rose, Gérald Cramer o David Fernández Mirò, nipote dell’artista. Delle opere che fanno parte della collezione, tutte meritano di essere ammirate. Alcune sono molto celebri e vederle da vicino fa un effetto straordinario. È il caso di La stella mattutina realizzato da Mirò a Varengeville-sur-Mer, in Normandia. Nel 1939, stanco di sentire solo notizie di guerra, l’artista si ritira in Francia dove realizza le Constelaciones, una serie formata da 23 opere, tra cui la celebre Stella mattutina.

Stella Mattutina
Stella Mattutina

Le opere di Mirò per le strade di Barcellona

Alcune delle opere più belle e famose di Mirò non si trovano nella Fondazione ma per le strade di Barcellona. È il caso della spettacolare scultura Donna ed uccello (1982), ricoperta di piastrelle frammentate, realizzata in collaborazione con Gardy Artigas che si trova nell’omonimo parco Mirò, chiamato anche dell’Escorxador. C’è poi la scultura in bronzo Donna (1983), situata nel patio centrale del Municipio; la collezione di 20 pezzi di ceramica, realizzate in collaborazione con Gardy Artigas che Mirò donò alla città e che si conservano nel Museo di Ceramica che si trova nel Palazzo Reale di Pedralbes o il mosaico nel settore centrale della Rambla, vicino al Liceo e al Mercato della Boquería. Nell’aeroporto di Barcellona, al Prat di Llobregat nel Terminal B, dà il benvenuto ai visitatori un grande murales di ceramica realizzato da Mirò in collaborazione con J. Llorens Antigas. Nell’Ospedale della Croce Rossa di Tarragona si conserva un arazzo conosciuto come l’Arazzo di Tarragona (1970), realizzato in collaborazione con Josep Rose e che fu donato direttamente da Joan Mirò. Alcune delle opere dell’artista si trovano anche a Maiorca, nell’officina in cui lavorò insieme a Josep Lluís Sert, sede ora della Fondazione Pilar e Joan Miró.

Donna e Uccello di Mirò a Barcellona
Donna e Uccello di Mirò a Barcellona

La biblioteca della Fondazione Mirò

La Fondazione Mirò ha anche una biblioteca specializzata sia nella produzione dell’artista catalano sia in opere d’arte moderne e contemporanee. Contiene circa 25.000 libri e cataloghi di mostre, 350 contributi audio e video, 120 collezioni di riviste. Annesso alla biblioteca c’è anche un Fondo costituito da 3.000 documenti professionali e personali di Josep Lluís Sert, amico personale di Joan Miró nonché architetto della Fondazione.
Per informazioni: biblioteca@bcn.fjmiro.es
Telefono: (34) 93 443 94 92
La fondazione offre anche un servizio di autentificazione delle opere di Joan Miró
Per informazioni: direccio@bcn.fjmiro.es
Telefono: (34) 93 443 94 73 (9-14h)

Orari e prezzi per la visita alla Fondazione Mirò

Indirizzo: La Fondazione Mirò si trova a Montjuïc.
Come arrivare: prendere il Metro (Linea1 oppure Linea 3) e scendere a Espanya e poi salire sul Bus 50 o 55. In alternativa usare la Funicolare di Montjuïc o il Bus turistico, linea sud.

Orari di apertura da novembre a marzo:
martedì, mercoledì e venerdì:
10 – 18

Orari di apertura da aprile a ottobre:
10 – 20
giovedì 10 – 19
Sabato 10- 20
Domenica 10 – 2.30 di notte
Chiuso il lunedì
Costo del biglietto: 12 €.